Torna a www.veratour.it

Veratour viaggi e cultura: la storia di Aqaba

14
Nov
2014
Veratour viaggi e cultura: la storia di Aqaba

Una delle mète preferite in Giordania è la splendida Aqaba, un luogo affascinante e pieno di magia che rappresenta anche un fondamentale porto commerciale per il paese.

Sin dal primo momento ti renderai conto di trovarti in un territorio magico. Questo tratto di costa è uno dei più incantevoli sul Mar Rosso e ti offre acque cristalline, spiagge da cartolina e fondali indaco con barriera corallina che ti invitano all’immersione. Per te che ami lo snorkeling, Aqaba è un vero paradiso dove poter nuotare liberamente tra pesci e colori suggestivi, divertendoti ed emozionandoti. Gli sforzi del governo giordano per far diventare il paese un grande polo turistico iniziano proprio dalla salvaguardia di questi straordinari doni della natura, capaci di attrarre anno dopo anno migliaia e migliaia di visitatori.

La storia di Aqaba è ricca e antichissima, risale a tempi pre-biblici quando era conosciuta col nome di Ayla. Vi si fa riferimento anche nel Vecchio Testamento, dove si racconta che Re Salomone vi costruì una base navale. La sua posizione la rese una conquista ambita e infatti gli antichi romani la usavano per il commercio e come città portuale. Fu poi dominata dai bizantini a partire dal IV secolo, altra civiltà che ha lasciato in questi luoghi molte tracce dietro di se.

Ayla ha visto poi gli orrori delle crociate, nel XII secolo, quando i crociati vi costruirono un forte. Quest’ultimo venne poi conquistato da Saladino, di cui oggi porta il nome.

Il nome Aqaba venne dato alla città dai sultani mamelucchi provenienti dall’Egitto, nel XIV secolo, i quali costruirono un altro forte.

Furono gli ottomani a susseguirsi ai mamelucchi, controllando la città per un periodo di 400 anni. Essi vennero cacciati dagli arabi nel 1917 e infine, dopo il primo conflitto mondiale, Aqaba fu annessa alla Giordania.

Storia e cultura si incontrano e si fondono, come potrai vedere con i tuoi occhi visitando il Museo archeologico regionale di Aqaba. Qui sono esposti pezzi di grande valore, tra cui un’importante collezione del sito islamico di Ayla, l’iscrizione kufica del versetto “Ayat al-Kursi” dal Sacro Corano e un tesoro di monete d’oro fatimida coniato a Sajilmasa in Marocco. Ad oggi Aqaba è l’unico porto sul mare del paese e garantisce rotte commerciali tra la Penisola Araba e la Siria, confermando la storica, grande vitalità di questa città.

Se sceglierai un’indimenticabile vacanza in Giordania, il VeraResort Radisson Blu Tala Bay ti aspetta per offrirti tutta l’ospitalità, i servizi ed i comfort riservati a chi viaggia Veratour.

Il VeraResort si trova a sud di Aqaba in una splendida e moderna zona turistica e residenziale, proprio a ridosso di una magnifica spiaggia a cui si accede direttamente. Il tuo soggiorno sarà un momento prezioso per ricaricare le batterie e allontanare ansie e stress, anche grazie allo staff di professionisti della vacanza che si prenderà cura delle tue esigenze, permettendoti di godere al massimo della natura, del relax e del divertimento che ti attendono.

Scegli il periodo migliore per partire e vola con Veratour a scoprire una delle località più belle del mondo! Scopri l’atmosfera, i profumi e i colori della costa del Mar Rosso e tuffati in un mare di storia e cultura!

Con Veratour la Giordania è vicina, vivi il sogno!

Lascia un Commento