Torna a www.veratour.it

Scopri con Veratour Sharm el Sheik e la sua storia!

16
Nov
2016
Scopri con Veratour Sharm el Sheik e la sua storia!

La civiltà egizia esercita il suo fascino già dai libri di scuola.

Le piramidi immense, le leggende legate ai faraoni ed i gereoglifici non si possono dimenticare e poter ammirare tutto questo realmente e non dalle pagine stampate è un’esperienza unica.

Sharm El Sheik è una delle più ambite mete turistiche del mondo. Le spiagge assolate e i panorami meravigliosi che il mare offre sono incredibili, i fondali sono meravigliosamente ricchi perciò, se ti piace immergerti, questo è il luogo ideale. Il deserto di sabbia dorata sul quale sono adagiate le più grandi costruzioni della storia dell’umanità è di una bellezza da togliere il fiato. Se desideri conoscere al meglio questo luogo magico, ecco i 5 migliori itinerari storici da visitare!

La fortezza del Faraone che vedrai ben conservata e restaurata, risale al XII secolo, quando i Crociati la eressero sull’isola del Faraone per proteggere i pellegrini ma anche per ostacolare gli arabi e i loro commerci. Dalla sommità infatti potrai vedere come si avesse un’ottima visuale sull’Egitto, l’Arabia Saudita, la Giordania e Israele. Il sultano Saladino prese possesso poi della fortezza cacciando i Crociati e rendendola ancora più grande e sicura. Visitandola potrai appassionarti alle gesta del grande Lawrence D’Arabia.

Luogo di grande interesse religioso per i cristiani è l’Oasi di Feiran, dove la storia vuole sia passato Mosè con i suoi seguaci. E’ proprio qui che troverai la pietra che il bastone del profeta colpì per farne uscire l’acqua. Visiterai il Monastero delle sette Ragazze Greche, quel che rimane dell’arcivescovado e percorrerai un sentiero che si fa spazio tra le chiese per arrivare alla vetta del Gebel Tehuna e godere di un panorama tra i più belli che ci siano.

I Nawamis sono costruzioni risalenti all’età dell’oro, dalla struttura circolare e un significato religioso. Il fatto che la porta di ogni struttura sia rivolta a ovest lascia intuire che queste fossero utilizzate come camere mortuarie, la credenza voleva infatti che dopo il trapasso l’anima si dirigesse a occidente. Ogni famiglia ospitava i suoi membri nello stesso Nawamis e in alcuni sono ancora conservati i monili che venivano offerti ai defunti.

Uno dei siti archeologici più importanti del Sinai è Serabit El Khadim, qui gli antichi egizi estraevano il turchese per forgiarlo a forma di scarabeo o per farne polvere colorante. Potrai osservare i resti della Cappella di Hathor, con le sue iscrizioni incise su lastre di pietra. Spesso i beduini che abitano la zona allestiscono un mercatino dove potrai acquistare meravigliosi souvenir.

Naturalmente non si può non citare il Monte Sinai, luogo in cui, secondo l’Antico Testamento, Mosè ricevette da Dio i 10 comandamenti. Potrai percorrere il sentiero che porta alla vetta a dorso di cammello e raggiungere la Cappella della Santa Trinità eretta nel 1934 sulle rovine di un’antica cappella del 363 d.C. Sarà un’esperienza indimenticabile!

Veratour ti ospiterà presso il Veraclub Reef Oasis Beach Resort, che affaccia su un tratto di costa tra i più belli di Sharm El Sheik. Avrai a tua disposizione tutta la professionalità e la cortesia di uno staff altamente qualificato per farti vivere la vacanza che hai sempre sognato.

I paesaggi meravigliosi e la storia di Sharm ti aspettano, non perdere un minuto di più e vivi un’emozione unica, corri in agenzia a prenotare la tua vacanza a Sharm El Sheikh!

Lascia un Commento