Open main menu
Open main menu
Home Vacanza Serena

Vacanza Serena

Promozioni e protocolli anti-covid Canarie, Baleari e Grecia

Voglia di mare, di divertimento, di vacanza? I nostri Villaggi Veraclub nelle Baleari, Grecia e Canarie, saranno per tutta l’estate un’isola felice: nel pieno rispetto di ogni decreto, proroga o rallentamento delle misure di limitazione di circolazione, così come di ogni misura di distanziamento, gli ospiti potranno godersi la vacanza nello stesso modo a cui li abbiamo abituati da sempre, con serenità, divertimento e spensieratezza.

Ritroverai finalmente tutto il benessere di una vacanza Veratour, in villaggi da sogno e destinazioni sicure e riche di suggestioni paesaggistiche come le isole delle Canarie nell'Oceano Atlantico e le isole Baleari e della Grecia nel Mediterraneo.

Per fruire una vacanza serena e priva di contrattempi basterà seguire alcune procedure per la partenza e il rientro, che ti forniamo in fondo a questa pagina.

Relativamente all'obbligo di tampone con esito negativo da effettuarsi nelle 72 ore precedenti la partenza, abbiamo attivato una convenzione con il gruppo Ambimed, specialisti nella medicina dei viaggi, che riconoscerà ai clienti Veratour nei propri centri presenti capillarmente su tutto il territorio nazionale uno sconto sui tamponi da effettuare prima della partenza.

Il Ministero dell’Interno ha confermato ufficialmente che è possibile, indipendentemente dalle eventuali restrizioni presenti nelle singole zone d’Italia, raggiungere:

  • gli aeroporti di partenza per le destinazioni di classe “C” (tra cui la Spagna e la Grecia) ovunque sia domiciliato il viaggiatore;
  • la propria abitazione una volta tornati in Italia.

Per effettuare gli spostamenti sopraindicati occorrerà dunque essere in possesso dell’autocertificazione che specifichi che ci si sta muovendo per raggiungere l’aeroporto da cui partire per andare in un paese inserito in classe “C” o per fare rientro al proprio domicilio.

Per il rientro invece occorrerà aver effettuato un tampone con esito negativo nelle 48 ore precedenti il volo di ritorno.

Promozioni Veratour

A tal proposito, e fino al permanere delle disposizioni governative che ne richiedono l’esibizione al rientro in Italia, i tamponi antigenici da effettuarsi nelle 48 ore precedenti il volo di ritorno verranno organizzati dal nostro Staff prima della partenza direttamente in villaggio, in modo da non sottrarre tempo alla tua vacanza.

Per tutte le prenotazioni dal 06 al 30 maggio su destinazioni Canarie, Baleari e Grecia con partenze nei mesi da giugno a settembre, Veratour sosterrà il costo di tali tamponi.

Di seguito i Veraclub e Veraresort dove tale servizio è attivo e valida la promozione.

IN SPAGNA:
  • Veraclub Tindaya
  • Veraresort Gala
  • Veraclub Ibiza
  • Veraclub Menorca
I Clienti che soggiornano presso il Veraresort Garbi Ibiza & Spa e il Veraresort Lord Nelson possono recarsi presso i rispettivi Veraclub sull’Isola per usufruire di tale servizio.

IN GRECIA:
  • Veraclub Kolymbia Beach
  • Veraclub Cretan Village
  • Veraclub Penelope
  • Veraclub Naxos
  • Veraclub Kos
  • Veraclub Konstantinos Palace
I Clienti che soggiornano presso il Veraresort Aldemar Royal Mare possono recarsi presso il VeraclubCretan Village per usufruire di tale servizio.

Procedure per la partenza e il rientro

Qui di seguito trovi le informazioni sempre aggiornate sulle procedure da seguire per la partenza e il rientro dalla Spagna, tra cui le istruzioni sul web check-in per velocizzare le operazioni, nonché il protocollo generale di erogazione dei servizi che sarà seguito per garantirti un alto grado di sicurezza durante la vacanza.
Informazioni per la partenza e il rientro
Gentile Cliente,
 
la vacanza che ti accingi a scegliere è stata pensata per offrirti la maggiore serenità possibile, nel rispetto delle misure di sicurezza indicate nei protocolli e linee guida adottate dalle competenti Autorità.
In considerazione degli aggiornamenti cui è soggetta tale situazione, ti invitiamo a consultare le misure specificamente adottate da:
  • L’aeroporto di partenza, consultando direttamente il sito dell’aeroporto da cui ha origine e destinazione  il tuo viaggio
  • La compagnia aerea: al fine di ridurre i tempi di registrazione in aeroporto, vi invitiamo a seguire le procedure di web check-in  (ove previsto) prima della partenza secondo le indicazioni fornite da ciascuna compagnia. Di seguito riportiamo i link delle principali compagnie aeree con cui collaboriamo, dove sono dettagliate tutte le disposizioni elaborate sulla base delle linee guida di EASA (l'agenzia europea per la sicurezza aerea): NEOSALITALIAAIR DOLOMITIALBASTAR. Il servizio di bordo è effettuato in formato ridotto per ridurre al minimo il passaggio in cabina del personale di volo. Si ricorda che l’imbarco a bordo degli aeromobili è consentito unicamente ai passeggeri che indossano mascherine chirurgiche o superiori (FFP2-FFP3). Non sono accettate mascherine in stoffa. Qualora i passeggeri si presentassero senza DPI adeguati potrebbe essere negato l’accesso ai gates e in area sterile.
  • i Villaggi Veraclub e Hotel all’Estero: ogni Paese ha predisposto tutte le informazioni per l’ingresso nel Paese sul sito www.viaggiaresicuri.it, dove si può consultare la scheda del Paese di riferimento. 
 
Informazioni generali per la partenza
Aggiornamento del 28.04.2021: COVID-19. NORMATIVA ITALIANA: Il DPCM 02 marzo 2021 , le  ordinanze del 02/04/2021, 16/04/2021 e 29/04/2021 disciplinano gli spostamenti da/per l’estero fino al 15 maggio 2021. Per ciascun elenco di Paesi (Allegato 20 del DPCM) sono previste differenti limitazioni. Sono previste inoltre limitazioni a livello regionale, in base alla fascia di rischio in cui è collocata ciascuna regione. Per tutti i dettagli, si raccomanda vivamente l’attenta lettura dell’Approfondimento disponibile al seguente link  http://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/saluteinviaggio.

SPAGNA:

Informazioni per la partenza
SPAGNA: COVID-19. Aggiornamento: È consentito l’ingresso in Spagna da tutti i Paesi europei ed appartenenti allo spazio Schengen, senza obbligo di quarantena. Per chi arriva - per via aerea o marittima - dall'Italia, vige l’obbligo di presentare un certificato in lingua italiana ed inglese che attesti di essersi sottoposto a un tampone molecolare (PCR), risultato negativo, effettuato nelle 72 ore antecedenti l’ingresso nel Paese. Non sono ammessi i test rapidi (antigenici). Tale disposizione è valida per tutti i passeggeri a partire dai 6 anni compiuti. Il costo del tampone è a carico del cliente.
Prima dell'arrivo in Spagna e Isole per via aerea o marittima è necessario anche compilare un “formulario di salute pubblica”.  Il formulario deve essere compilato online entro 48 ore prima dell’ingresso in Spagna attraverso la pagina abilitata dal governo, www.spth.gob.es, o tramite l'applicazione gratuita SPAIN TRAVEL HEALTH-SPTH. Una volta completato il questionario, il passeggero otterrà un codice QR che deve essere presentato al momento dell'ingresso nel Paese.
Per ulteriori e aggiornate informazioni consultare www.viaggiaresicuri.it/country/ESP
 
  •      
GRECIA:
Informazioni per la partenza
GRECIA: COVID-19. Aggiornamento:
in tutto il Paese è obbligatorio l'uso della mascherina in tutti gli spazi all’aperto e al chiuso. Per poter circolare è necessario inviare un SMS al numero gratuito 13033 (funzionante solo per i numeri greci) o avere con sé un’autodichiarazione giustificativa (maggiori dettagli sul sito dell’Ambasciata d’Italia ad Atene). Per l’intera durata del lockdown viene limitata la possibilità di effettuare spostamenti all’interno del Paese. È possibile spostarsi tra diverse unità regionali solo in caso di emergenza (rientro presso il luogo di residenza principale, ricongiungimento familiare, motivi professionali e motivi di salute), da comprovare con documenti giustificativi ufficiali.
A seconda dell'indice di contagio nelle singole Regioni, vengono applicate misure di prevenzione variabili: è disponibile, a cura delle Autorità elleniche, una mappa interattiva (in greco) che distingue il livello di rischio delle varie zone ed elenca le relative misure.
A partire dal 19 aprile viene rimosso l’obbligo di isolamento fiduciario di sette giorni, precedentemente in vigore, per i passeggeri che risiedono nei Paesi UE, nell'area Schengen, Regno Unito, USA, Emirati Arabi Uniti, Serbia e Israele purché, al momento dell’ingresso in Grecia, siano in possesso di un test molecolare negativo (in inglese), effettuato nelle 72 ore precedenti all’arrivo, o - in alternativa - di un certificato di vaccinazione (purché siano decorsi almeno 14 giorni dal completamento della vaccinazione). Per gli altri passeggeri continua a essere previsto, fino a data da destinarsi, l’obbligo di rispettare un periodo di autoisolamento fiduciario di sette giorni (o, in caso di permanenza per periodi inferiori, per tutto il periodo di permanenza).
Rimane invece in vigore per tutti i passeggeri in arrivo la possibilità di essere sottoposti, a campione, a un test rapido effettuato all'arrivo in Grecia. Il test a campione, qualora si venga selezionati, è obbligatorio: le Autorità greche si riservano il diritto di rifiutare l’ingresso nel Paese a coloro i quali si rifiutino di sottoporsi al test rapido. In caso di positività al test rapido è previsto un periodo di isolamento obbligatorio di 14 giorni per i viaggiatori risultati positivi e per i loro contatti prossimi in appositi “hotel quarantena” (le spese di alloggio sono coperte dallo Stato greco), dove verranno effettuati nuovi test per verificare la diagnosi iniziale. Maggiori informazioni sulle misure previste per l’ingresso in Grecia a partire dal 19 aprile sono disponibili sul seguente sito, a cura della Protezione Civile greca: https://travel.gov.gr/#/
Per poter accedere nel Paese rimane inoltre condizione indispensabile - indipendentemente dalla nazionalità e dal metodo di ingresso nel paese - la compilazione – al più tardi il giorno prima dell’arrivo in Grecia - di un modulo online su questo sito (non accessibile con Internet Explorer), il Passenger Locator Form (PLF), con il quale i viaggiatori devono fornire informazioni sul luogo di provenienza, sulla durata dei soggiorni precedenti in altri paesi e sull'indirizzo del proprio soggiorno in Grecia. In caso di ingresso nel Paese senza PLF è prevista una sanzione amministrativa di 500 €. Per le violazioni della normativa anticovid è comminata, fatte salve le sanzioni penali previste, una sanzione amministrativa di 5.000€.
Si precisa che la pagina travel.gov.gr è gestita dalle Autorità greche e non dall’Ambasciata d’Italia ad Atene. Per quesiti legati al funzionamento del sito e/o dubbi sull’ingresso nel Paese connessi alla compilazione del PLF è possibile contattare il numero di assistenza indicato dalle Autorità greche: 00302155605151.
In caso di comparsa di sintomi riconducibili al Covid-19, è necessario fare immediatamente riferimento a un medico o all’Ente Nazionale Ellenico della Salute (EODY)
Per quesiti sull’evoluzione della situazione coronavirus in Grecia, sul settore turistico o comunque riguardanti la possibilità di recarsi in Grecia è possibile l’approfondimento Coronavirus COVID-19. Focus Grecia pubblicato sul sito dell’Ambasciata d’Italia ad Atene.
 
 
PROCEDURE PER LA PARTENZA (VALIDE PER GRECIA, BALEARI E CANARIE)
  • Il passeggero dovrà effettuare check-in online sul sito della compagnia Neos e compilare autocertificazione online su apposita sezione ed eseguire upload del referto con esito negativo del test molecolare (PCR). L’autocertificazione sarà compilabile a partire da 48 ore prima del volo fino a 4 ore prima della partenza dall’Italia.
  •           I passeggeri dovranno presentarsi ai banchi del check-in prima della partenza esibendo comunque una copia dell’esito del test (in formato cartaceo o digitale).
  •           Vi ricordiamo inoltre che, sempre in ottemperanza ai nuovi protocolli previsti dagli aeroporti e compagnie aeree, i clienti dovranno presentarsi in aeroporto già muniti dei documenti di viaggio prima della loro partenza, in formato cartaceo e/o digitale. Non sarà possibile fornire  copia in aeroporto.
 
PROCEDURE PER IL RIENTRO (VALIDE PER GRECIA, BALEARI E CANARIE)
 -              Neos richiede per l’imbarco il tampone antigenico effettuato nelle 48 ore precedenti Ai fini dell’ingresso nel territorio nazionale, solo i bambini di età inferiore ai due anni sono esentati dall’effettuazione del test molecolare o antigenico.
-              Ogni passeggero dovrà compilare l’autodichiarazione pubblicata sul sito esteri.it e scaricabile al seguente link  (pdf in allegato)
-              Ogni passeggero è tenuto a informare il Dipartimento di Prevenzione della ASL competente del proprio ingresso in Italia, con test molecolare o antigenico, effettuato a mezzo di tampone e risultato negativo, nelle 48 ore antecedenti all’ingresso nel territorio italiano.  In caso di mancata presentazione dell’attestazione relativa al test molecolare o antigenico prescritto, si è sottoposti a isolamento fiduciario e sorveglianza sanitaria.
Per tutti i passeggeri con partenze dal 03 aprile al 29 maggio incluso Veratour sosterrà  il costo dei tamponi per il rientro in Italia: verranno organizzati dal nostro Staff  prima della partenza direttamente in Villaggio nella giornata del giovedì.
 
Descrizione generale dei servizi

A seguito della pandemia di COVID-19, Veratour in collaborazione con le Direzioni delle Strutture Alberghiere ha dato seguito alle misure previste nei protocolli emanati dalle Autorità Nazionali preposte, nel rispetto delle linee guida emanate dalla OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e recepite ed adeguate dai singoli Paesi.

Nel rispetto di quanto disposto nei summenzionati Protocolli, in ogni struttura alberghiera sarà esposta nella reception una particolareggiata informazione sulle misure di prevenzione. All’interno delle diverse aree della struttura alberghiera saranno inoltre collocati dispositivi di utilizzo di gel igienizzanti.

E' sempre previsto l'utilizzo della mascherina da parte degli ospiti all’interno delle aree comuni, nonché al ristorante quando ci si alza dal proprio tavolo, e comunque in ogni circostanza in cui non sia possibile garantire la distanza interpersonale di almeno un metro, fatta eccezione per i nuclei familiari. 

Il personale tutto indosserà sempre la mascherina.
 

Aeroporto di partenza e di arrivo

Si raccomanda agli Ospiti di seguire scrupolosamente le indicazioni previste dai singoli aeroporti e di giungere presso l’aerostazione muniti di dispositivi di protezione quali le mascherine al fine di poter avere accesso alle aree aeroportuali.
I banchi check in, come da protocolli degli Enti Aeroportuali, saranno allestiti in maniera da consentire la distanza di almeno 1 metro e il nostro personale indosserà mascherine protettive.
 

Trasferimenti da aeroporto ai Villaggi e viceversa

I Trasferimenti dall’aeroporto ai Villaggi e viceversa, avverranno tramite Bus che - ove previsto dalle competenti autorità - prevederanno il distanziamento di almeno 1 metro tra un  passeggero e l’altro ad eccezione dei nuclei familiari che, su richiesta, potranno viaggiare vicini tra loro.
I Bus utilizzati seguiranno quotidianamente i protocolli di igienizzazione previsti dagli Organismi Sanitari preposti.
All’arrivo in aeroporto, le nostre Assistenti  accoglieranno gli Ospiti e li accompagneranno nelle aree di sosta dei Bus per potere procedere al loro imbarco.

 

SERVIZI VILLAGGI VERACLUB E VERARESORT  

 

Reception - Banco Check In

Gli Ospiti dovranno giungere presso la struttura ospitante già muniti di dispositivi di protezione individuale ovvero mascherine. Le operazioni di check-in e check-out dovranno essere effettuate mantenendo la distanza di un metro tra gli ospiti. Potrà essere rilevata la temperatura corporea ed ove dovesse essere pari o superiore a 37.5° potrebbero essere adottate misure di protezione.
Il Personale indosserà mascherine protettive.
 

Camere e aree comuni

Tutte le camere e tutti gli ambienti seguiranno rigidamente i protocolli di igienizzazione quotidiana previsti dalle Autorità Sanitarie preposte e verranno utilizzati prodotti adeguati a garantire la massima igiene.
 

Ristorazione

La colazione, il pranzo e la cena saranno serviti a buffet o al tavolo direttamente dal personale, comprese le bevande.
I tavoli posti nei locali ristorante rispetteranno le distanze previste dai protocolli di sicurezza e saranno trattati con le procedure atte a garantirne l’igienizzazione dopo ogni utilizzo. 
Inoltre per garantire una minore contemporanea presenza di ospiti nel ristorante, verranno estesi gli orari di apertura.
Verranno predisposti dei menù appositamente studiati per offrire un’ampia scelta e la tradizionale qualità garantita da Veratour.
 

Bar

Il servizio bar si svolgerà seguendo le disposizioni delle Autorità preposte in materia di distanziamento e igienizzazione dei locali, inoltre si predisporrà un servizio al tavolo per limitare la contemporanea presenza di ospiti dinanzi al bancone del bar, offrendo altresì il massimo comfort agli Ospiti.
 

Spiaggia e piscina

Verranno rispettate le distanze necessarie, sia tra gli ombrelloni sia tra i lettini, e si provvederà all’opera di igienizzazione e di sanificazione degli stessi per come previsto dai protocolli emanati dalle Competenti Autorità.
 

Animazione

Il programma di animazione sarà organizzato in maniera tale da poter rispettare i protocolli di sicurezza previsti dagli Organismi preposti. 
Il Programma serale prevederà diverse forme di intrattenimento volte a limitare la ravvicinata contemporanea presenza di molti ospiti nel medesimo spazio, consentendo al contempo a tutti gli Ospiti di poter godere di questo servizio.
I luoghi nei quali si svolgeranno le attività di intrattenimento seguiranno le opere di sanificazione e igienizzazione previste dagli Organismi Sanitari preposti.
 

Sport

Le attività sportive acquatiche e quelle svolte a terra che permettono il corretto distanziamento potranno essere regolarmente svolte.
Per evitare assembramenti verranno svolte contemporaneamente più attività ludico-ricreative, in maniera da poter permettere agli Ospiti di scegliere tra i diversi quale godere di questi servizi.
Tutti i materiali utilizzati durante le attività sportive\ricreative saranno igienizzati e sanificati dopo ogni utilizzo.
 

Miniclub 

Particolare attenzione verrà posta nella gestione delle attività che prevedono il coinvolgimento dei bambini.
Durante le attività ludiche/sportive che si svolgeranno ad orari predefiniti, i bambini verranno suddivisi in piccoli gruppi e per fasce di età.
L'ingresso al Miniclub prevederà il controllo della temperatura corporea ed ove la stessa dovesse risultare pari o superiore a 37,5° il bambino non potrà accedervi.
Ai fini del trattamento dei dati personali si precisa che la rilevazione della temperatura non verrà assunta con dispositivi idonei a conservare il dato, che pertanto non rimarrà annotato.
I bambini mangeranno con i propri genitori.
Verranno gestite attività preferibilmente all’aperto per evitare il più possibile la permanenza in luoghi chiusi, nei quali sarà comunque garantito un corretto e costante ricircolo d'aria . 
Tutti i locali e tutti i materiali che verranno utilizzati verranno igienizzati seguendo i protocolli indicati dalle Autorità Sanitarie.
 

Assistenza

Il servizio di Assistenza sarà sempre presente per essere di supporto per qualsiasi informazione o necessità dovesse presentarsi, che verrà pertanto gestita con immediatezza e nel rispetto delle procedure previste.