Open main menu
Open main menu
Home Azienda Profilo Aziendale

Profilo Aziendale

Una passione lunga 29 anni

Veratour SpA è uno dei principali tour operator italiani.
Azienda fondata a Roma nel 1990 è al 100% italiana e non è quotata in borsa. La sede è a Roma, dove circa 150 dipendenti lavorano nella struttura moderna e indipendente di 4mila metri quadrati, in zona Eur.

Oltre al fondatore e amministratore delegato dell'azienda Carlo Pompili, la seconda generazione svolge un ruolo determinante. Stefano Pompili riveste la carica di direttore generale, Daniele Pompili di general manager divisione villaggi. Per la gestione della società l'azienda si avvale inoltre di manager di alto profilo: un ruolo chiave è rivestito dal direttore commerciale Massimo Broccoli.

Tratto distintivo del tour operator è lacapacità di esportare il meglio del Made in Italy in ogni angolo del mondo. In ognuno dei villaggi le tradizioni locali si sposano con l'inconfondibile gusto italiano nei settori chiave di cucina, assistenza e animazione. Da questa idea nasce il primo Veraclub nel 1994 in Sardegna, mentre nel 1997 esce il primo catalogo dedicato esclusivamente ai Villaggi Veraclub. Oggi questa linea conta oltre 40 strutture in Europa, Africa, Asia e America Latina, e ha reso Veratour leader del settore villaggi turistici in Italia.
Nella sua storia Veratour ha portato in vacanza oltre tre milioni e mezzo di italiani, molti di questi continuano a scegliere una vacanza Veratour ogni anno. Il tour operator infatti vanta una quota di "repeaters" di oltre il 40%: persone che prenotano una seconda vacanza con Veratour entro 12 mesi dalla precedente.

Dal punto di vista economico Veratour conta una serire ininterrotta di risultati positivi. Fin dalla sua fondazione, 29 anni fa, ha chiuso i suoi bilanci sempre in utile. Grazie a una gestione attenta e lungimirante l'azienda è riuscita a superare i momenti di instabilità internazionale diversificando geograficamente la propria offerta. Una politica che ha portato Veratour a raggiungere nel 2018 il miglior risultato di sempre. Il bilancio 2018 infatti si chiude con il fatturato che ha superato i 224 milioni di euro, in crescita del 10,2% rispetto al 2017. La crescita è confermata anche al livello di marginalità con una EBT (Utile prima delle imposte9 che si attesta a 14,7 milioni di euro (+28,45%), con un utile netto di circa 12 milioni di euro (+48,7%)