Home Comunicati stampa 2016 SAPORI E COLORI DELLA REP. DOMINICANA: CON VERATOUR UN CALEIDOSCOPIO DI ESPERIENZE

Comunicati stampa

20/09/2016
SAPORI E COLORI DELLA REP. DOMINICANA: CON VERATOUR UN CALEIDOSCOPIO DI ESPERIENZE

Anche se è forte la tentazione di rilassarsi pigramente sulla spiaggia dalla sabbia fine e chiara o a bordo piscina, c’è un mondo avvincente da scoprire. Perché la Repubblica Dominicana, nelle Grandi Antille, offre paesaggi ed esperienze molto variegate. Veratour propone come base di soggiorno Bayahibe, lungo la costa sud-orientale dell’isola, affacciata sul Mar dei Caraibi. Qui i fondali sono calmi, turchesi, orlati da palme, con arenili soffici e dai colori chiari.
Gli amanti del mare si appassioneranno all’isola Saona, situata all’interno di un parco nazionale. Veratour consente di scoprirla in catamarano e di viverla in una dimensione esclusiva: ha allestito una postazione a Playa Palmilla, che è stata una delle location del film Laguna Blu e su questa spiaggia vicina alle piscine naturali prepara il pranzo a base di paella e grigliata. Per raggiungere l’isola Catalina offre invece una combinazione particolare: dalla glamourus Marina di Casa de Campo gli ospiti si imbarcano sul Missisipi, navigano dolcemente il Rio Chavon – set di numerosi film fra cui Apocalypse Now e Rambo 2 – sorseggiando un aperitivo, quindi salgono a bordo di un catamarano a vela e si dirigono verso la disabitata Catalina, uno dei luoghi migliori per lo snorkeling. Chi apprezza la cultura e la storia approfitterà dell’escursione nella capitale Santo Domingo. L’incantevole centro coloniale custodisce la prima cattedrale edificata dagli spagnoli nel cosiddetto Nuovo Mondo, la casa-museo del figlio di Cristoforo Colombo e numerosi musei. Durante questa esplorazione, Veratour aggiunge la visita della Casa Reale e della chiesa di Santa Maria Minore, senza dimenticare il tempo a disposizione per lo shopping, che in capitale è conveniente e offre grande scelta.

Per far scoprire realmente i sapori dominicani, Veratour accompagna a San Pedro de Macoris, dove sorge la fabbrica del rhum Barcelo, icona del Paese; si assiste alla lavorazione industriale, si visita il museo che illustra gli antichi metodi artigianali e naturalmente si effettua una degustazione, guidata da un esperto. A bordo di ex camion militari a 6 o 8 ruote motrici, si va in cerca dei sapori dell’entroterra. Attraversando valli e colline si arriva in piantagioni di canna da zucchero, caffè, cacao, banane, tabacco. Ad esempio, presso il Rancho Narciso si assaggiano i dolcissimi manghi e si vedono le piante di cotone.

Veratour crea possibilità d’incontro con la popolazione. Come a El Batey, il villaggio dove gli haitiani lavorano la canna, oppure nella fondazione De Corazon a Corazon, che si occupa di offrire un futuro qualificato agli orfani e dove si può ammirare una scuola di pittura e artigianato. Non è tutto: Veratour accompagna nella fabbrica di sigari Matilda per mostrare come viene lavorato il tabacco e come nascono i migliori sigari; nel villaggio di Altos de Chavon, con l’anfiteatro dove si esibiscono i più grandi artisti internazionali, la chiesetta di San Stanislao e il museo del cioccolato; a Punta Cana, dove sulla scia del successo messicano ha aperto la discoteca Coco Bongo, acclamato centro di divertimento notturno che propone tantissimi show e piste da ballo.

Un caleidoscopio di avventure in definitiva, per coloro che scelgono il Veraclub Canoa. Frequentato da clientela internazionale, Veratour ha l’esclusiva per l’Italia. Oltre al ristorante principale, che presenta buffet curati anche da un cuoco italiano, offre due cene a settimana in un ristorante di specialità, senza alcun supplemento: una nel ristorante gourmet, l’altra scegliendo fra messicano, brasiliano e giapponese.

Ai clienti Veraclub è riservata un’area vicino al mare che accoglie il ristorante a buffet, bar, beach bar, teatro e Superminiclub. Uno staff di animazione italiano integra quello dominicano.

 

Veraclub Canoa è raggiungibile con voli da Milano e Roma su La Romana, aeroporto che dista solo mezz’ora dal resort.

Pacchetti di 9 giorni/7 notti comprensivi di voli, trasferimenti e trattamento all inclusive sono proposti a questi costi:

in ottobre da € 920

in novembre da € 1.240

in dicembre da € 1.260