Open main menu
Open main menu

Formentera

Formentera: guida alla località

Formentera è un vero paradiso mediterraneo a poche ore di volo dall’Italia, una meta perfette per una vacanza da sogno all’insegna di un mare incredibilmente cristallino e di spiagge talmente belle da rivaleggiare con quelli tropicali, della natura selvaggia e incontaminata, dell'atmosfera rilassata che di giorno si respira ovunque, degli aperitivi nei chioschi sulla spiaggia al tramonto, della movida serale e notturna nei locali e per le vie dei sei centri abitati dell'isola.

Formentera è la più piccola dell’arcipelago delle Baleari e insieme a Ibiza è una delle due isole Pitiuse; ha una superficie di soli 83 chilometri quadrati e conta un numero di abitanti che raggiungono a stento i 12 mila, anche se durante l'estate è affollata dai turisti. Forse proprio grazie al fatto di non essere densamente abitata, Formentera ha potuto mantenere il suo carattere originario e ha avuto la capacità di preservare le sue spiagge incontaminate, che sono considerate da molti tra le più belle di tutto il Mediterraneo.

Il clima è tipicamente mediterraneo, quindi condizioni meteo perfette durante l'intera stagione estiva. Si raggiunge con un volo su Ibiza e una breve traversata di 40 minuti in traghetto, ma rispetto a quest'ultima è caratterizzata da un turismo più informale e meno orientato alle grandi discoteche. Piuttosto Formentera è una mèta ideale per gli amanti del mare e della natura, per chi desidera praticare snorkeling grazie ai fondali marini accessibili e ricchi di pesci, per chi desidera immergersi in un contesto incontaminato altamente suggestivo che ti accoglie con la sua atmosfera rilassante e allegra, ideale per trascorrere un soggiorno indimenticabile.


Formentera: le cose da sapere

A Formentera si arriva dopo una traversata in traghetto dalla vicina isola di Ibiza, le corse sono molto frequenti e l'attracco è al porticciolo di La Savina. Quest'ultima è più che altro un villaggio di passaggio, e da qui è possibile noleggiare taxi o prendere le linee di bus che collegano gli altri nuclei abitati dell'isola. Il principale e più frequentato dai turisti è Es Pujols, una località con due splendide spiagge sabbiose a forma di mezzaluna in cui la sera le strade si riempiono di vita grazie a bar, ristoranti e localini.

Lungo la strada che collega La Savina a Es Pujols troviamo i due borghi di Sant Francesc Xavier e di San Ferran de ses Roques, a circa 3 chilometri l'uno dall'altro. Il primo è il capoluogo dell'isola di Formentera ed è una cittadina tranquilla, con una graziosa zona pedonale piena di negozietti e botteghe di artigianato dove passare alcuni piacevoli ore nel tardo pomeriggio; sono inoltre presenti ristoranti e locali alla moda molto frequentati la sera. San Ferran invece è nota per essere stata il riferimento degli insediamenti hippy dai lontani anni '60, con un interessante mercatino di arte e artigianato locale che si tiene settimanalmente durante l'intero periodo estivo.

Gli ultimi due sono i villaggi che si incontrano lungo la strada per raggiungere il faro di La Mola, un punto panoramico molto suggestivo che da una alta scogliera domina la punta orientale dell'isola. Es Calò de Sant Augustì è un piccolo e tranquillo borgo di pescatori, con un suggestivo porticciolo naturale protetto dal profilo roccioso della costa, superando il quale si giunge infine a El Pilar de la Mola.
Loading

Consigli di viaggio: le spiagge e le cose da vedere a Formentera

Le spiagge di sabbia bianca e fine e il mare cristallino e turchese hanno reso celebre questa meravigliosa isola del nostro Mar Mediterraneo, ma non meno interessante è l'aspetto paesaggistico e naturalistico. L'isola è visitabile comodamente in bicicletta o scooter, e ci sono molti sentieri ben segnalati e collegati tra loro per poterlo fare in totale autonomia. Oltre a calette e punti di mare che non hanno nulla da invidiare ai più bei mari tropicali, potrai scoprire posti fuori dal tempo, con muretti a secco a scandire il paesaggio e vecchi mulini, boschi di pini e ginepri, e fari remoti dove scattare meravigliose foto ricordo.

Formentera, definita Patrimonio Naturale dall’Unesco, è un’isola vergine in cui perdersi tra relax e mare meraviglioso ed è la natura con i suoi panorami a fare da padrona. Tra i luoghi più noti di Formentera imperdibile è Es Pujols, una volta piccolo villaggio di pescatori, oggi il più importante centro turistico dell'isola con delle lunghe e meravigliose spiagge lambite da acque limpidissime. Nei pressi c'è il lago Estany Pudent, una riserva naturale molto suggestiva con acque profonde fino a 4 mesi che presentano una concentrazione salina tre volte superiore a quella marina.

A poca distanza da es Pujols (appena 5 chilometri) troviamo la spiaggia di Ses Illetes, la più famosa di Formentera. Nonostante sia molto frequentata, conserva comunque un fascino selvaggio ed è parte della Riserva naturale protetta di Ses Salines. La sabbia è bianca e il mare caraibico, se ami fare snorkeling i fondali sono ricchi di pesci e poseidonie e non mancano neanche le opzioni per gli amanti degli sport acquatici come il surf e il windsurf. Da segnalare la presenza di aree abitualmente frequentate da nudisti e di punti di battigia dove la sabbia assume un caratteristico colore rosa per effetto dei detriti di polvere di corallo che emergono dai fondali.

Decisamente più tranquilla, ma anch'essa molto suggestiva e dall'aspetto ancora naturale, è la spiaggia di Cala Saona. Si trova nella parte occidentale dell'isola ed è facilmente raggiungibile dal capoluogo Sant Francesc; è delimitata da due falesie rocciose ma il fondale è sabbioso e la balneazione anche qui è adatta ai bambini. Troverai diversi ristorantini con delizie a base di pesce e avrai la possibilità di ammirare da qui le coste della vicina Ibiza.

Tra le spiagge più belle di Formentera infine non possiamo non citare l'arenile di Migjorn; si tratta della costa meridionale dell'isola, una spiaggia lunga oltre 6 chilometri e punteggiata anch'essa, come tutte le spiagge più frequentate di Formentera, da chioschi sul mare (i famosi chiringuitos) che all'ora del tramonto si riempiono di giovani per il rito dell'aperitivo, che si celebra al ritmo della musica e a cui negli ultimi anni Fomentera deve parte della sua fama di isola cool e dalla movida molto vivace. Da non perdere la spiaggia di es Arenal.

Potresti infine coronare il tuo soggiorno a Formentera con un giro in catamarano, l’idea giusta per ammirare l’isola dal mare e non solo. Infatti dalla barca potrai immergerti, con maschera e boccaglio, per lasciarti affascinare dai ricchissimi fondali di Formentera da esplorare nella più assoluta tranquillità. Non mancare inoltre di fare una visita ai mercatini hippy e ai negozietti di artigianato locale, per acquistare deliziosi souvenir fatti a mano.

Per la tua vacanza a Formentera, Veratour ti aspetta a Es Pujols per rendere il tuo soggiorno unico e indimenticabile.