Open main menu
Open main menu

Maldive

Maldive, le isole del sogno

Mèta di viaggio ambita da turisti che sognano vacanze di assoluto relax tra lagune di acqua cristallina, spiagge incontaminate e coloratissimi reef, le Maldive sono un gruppo di 26 affascinanti atolli naturali a forma di anello sparsi nel cuore dell’Oceano Indiano, formati da oltre un migliaio di isole di origine corallina. Questo paese non ha eguali sulla terra, è fatto per il 99 per cento di acqua, e l’altezza massima della superficie emersa, palme escluse, non supera i 3 metri!

Le isole sono presenti sia lungo la barriera oceanica che delimita gli atolli sia all’interno delle caratteristiche lagune, che rendono così unico questo tipo di conformazione. Circa 200 su oltre mille sono abitate dalla popolazione locale, mentre poco più di 100 ospitano villaggi e resort turistici. Alcune isole sono raggiungibili in barca veloce; altre, e sono la maggioranza, unicamente in idrovolante e in alcuni casi in volo più barca veloce. Tutte le altre sono deserte, in qualche caso costituite nient’altro che da un banco di sabbia. Osservandolo su una mappa, l’arcipelago maldiviano ha forma allungata in direzione nord-sud e dista circa 500 kilometri dall’India.
Loading
Loading

Villaggi italiani alle Maldive: il nostro Veraclub

Alle Maldive per la tua prossima vacanza lasciati coccolare dai servizi del Veraclub Aaaveee Nature's Paradise, nell'atollo di Dhaalu. Questo splendido atollo è composto da 56 isole e offre la possibilità di esplorare paesaggi marini e sottomarini tra i più incontaminati di tutte le Maldive. La barriera corallina circonda l'intero atollo, e i suoi fondali sono molto apprezzati dagli appassionati di sub per la grande varietà di pesci e coralli.

Il Veraclub è completamente immerso in una vegetazione rigogliosa e costruito esclusivamente con materiali ricavati dall'isola su cui sorge: un vero paradiso naturale dove rinascere a nuova vita. In questo contesto unico, in cui regna la pace e l’armonia assoluta, potrai vivere giorni indimenticabili dimenticando il resto del mondo! Escursioni suggerite? Assolutamente le isole di Hulhudheli, Bandidhoo e Rinbudhoo, a cui è dedicato l'articolo del nostro Magazine 3 isole da visitare alle Maldive che trovi in fondo alla pagina. 



Maldive: cenni storici e cultura

A partire dall'XI secolo l'arcipelago fu uno scalo strategico per i mercanti arabi che navigavano verso il Sudest asiatico, al punto da subirne l'influenza culturale e diventare ben presto un Sultanato. Dopo una parentesi coloniale portoghese (XVI secolo), le Maldive divennero protettorato britannico per poi raggiungere l'indipendenza nel 1965 e divenire qualche anno dopo una Repubblica presidenziale. Negli anni questa forma di governo si caratterizzò per una torsione progressivamente più autoritaria; le lezioni del 2008 videro invece trionfare un fronte democratico guidato dal presidente Nasheed, ma alla stagione riformatrice fu posta fine con un golpe nel 2012. L'economia del Paese è essenzialmente basata sul turismo. 

La capitale Malè ospita la Hukuru Miskiy, nota anche Moschea del Venerdì risalente al XVII secolo, fatta di corallo bianco intarsiato, e la Majeedhee Magu, la strada principale su cui si affacciano negozi e ristoranti, oltre che un mercato del pesce molto frequentato. In effetti in tutti gli atolli maldiviani il pescato rappresenta la base delle ricette e delle preparazioni della cucina locale. Dall'aeroporto internazionale di Malè, si possono raggiungere isole e atolli attraverso trasferimenti in barca o idrovolante. La maggioranza della popolazione è musulmana, l'aderenza ai precetti religiosi è molto rigorosa: ad esempio sono vietati l'alcol, la carne di maiale e prendere il sole in topless. Oltre al Dhivehi, idioma parlato dalla popolazione locale, in virtù della vocazione turistica del Paese è molto diffuso l'Inglese. Se vuoi scoprire tante cose curiose sulle Maldive, sulla peculiare conformazione e sulle tradizioni di queste isole, leggi l'approfondimento del nostro Magazine dal titolo 10 cose che (forse) non sapevi sulle Maldive.

 

Maldive: clima e fuso orario

Questo angolo di paradiso, raggiungibile dall’Italia con 8/9 ore di volo, vanta un clima piacevole tutto l’anno e temperature oscillanti tra 25 e 35 gradi che consentono di vivere vacanze fantastiche in qualsiasi stagione! L'abbigliamento è piuttosto informale: durante il tuo soggiorno in un resort praticamente non avrai bisogno di indossare scarpe, ma non dimenticare di mettere in valigia occhiali da sole e creme per proteggerti dai cocenti raggi solari! Il clima tropicale è solitamente secco da dicembre ad aprile, più umido e variabile da maggio a novembre; la temperatura dell'acqua oscilla fra i 28-29 gradi delle acque extralagunari e i 30-32 gradi delle lagune interne. Il fuso orario è di quattro ore in più rispetto all’Italia durante l’ora solare, tre in più nel periodo dell’ora legale.
 

Consigli di viaggio: cosa fare e cosa vedere alle Maldive


Famose soprattutto per le spiagge paradisiache, le lunghe barriere di corallo, le lagune di acqua blu e la natura incontaminata, le Maldive sono la destinazione ideale per gli appassionati di mare, bagni e nuotate, grazie all’acqua calda e limpida e alla variegata fauna marina, che comprende mante e squali balena maculati: uno spettacolo straordinario ed emozionante!

Negli anni il governo delle Maldive ha introdotto una serie di misure ai fini di proteggere habitat importanti e specie minacciate, al punto che oggi alle Maldive ci sono ben 25 Aree Marine Protette. La bellezza di questi mari è in effetti dovuta ai fondali ricchi di vita, quasi ogni atollo offre scenari sottomarini di incomparabile bellezza sia dal lato della laguna interna sia da quello del mare aperto. Impossibile resistere alla tentazione di indossare anche solo maschera e boccaglio per fare snorkeling tra miriadi di specie diverse di pesci multicolori, ammirare il dolce movimento delle tartarughe oppure il sinuoso avanzare di squaletti di barriera o ancora la danza delle mante. 

Le Maldive dunque sono perfette in generale per chi è in cerca di relax assoluto, non soltanto per vacanze di coppia. Le famiglie trovano comunque servizi dedicati, e lo snorkeling nelle placide acque delle lagune interne agli atolli è in assoluto una delle attività preferite dai bimbi.

Tra le attività acquatiche si possono praticare anche surf, kayak e jet-ski, quindi non mancano davvero le opzioni a disposizione degli amanti dello sport. Il surf in particolare offre diversi spot idonei a cavalcare le onde, anche se non sempre sono vicinissimi ai villaggi turistici. I preferiti sono quelli degli atolli di Malé Nord e Sud tra cui Lohis, Cokes, Chicken, Sultan, Jailpacks, Honkys, e Ninjas, non troppo distanti l'uno dall'altro e più comodi da raggiungere da gruppi di surfisti affittando delle barche.

In fatto di sport acquatici, ovviamente non possiamo non citare brevemente anche le immersioni. Praticamente ogni villaggio dispone di un centro diving con personale specializzato, attrezzature e barche per raggiungere i punti di immersione. Solitamente vengono organizzate due uscite nell’arco della giornata, una al mattino e una al pomeriggio. In caso d’immersioni in punti particolarmente distanti, vengono organizzate uscite giornaliere con la possibilità di effettuare due immersioni e relativo pranzo, a base ovviamente di pesce, a bordo del tipico dhoni maldiviano.

Nel caso in cui non praticassi le immersioni, ti segnaliamo in ogni caso la possibilità alle Maldive di acquistare tante escursioni di mare che partendo dai nostri villaggi italiani e resort ti porteranno su piccole isole tropicali meravigliose e semi deserte, dove potrai trascorrere momenti di totale relax che certamente rimarranno impressi nella tua memoria.

Oltre a Baa e Dhaalu, altri atolli maldiviani molto visitati sono l’atollo di Malè, noto con il nome di Kaafu, che ospita una stupefacente barriera corallina e alcune delle spiagge più belle al mondo, l’atollo di Faafu, le cui spiagge incontaminate custodiscono una barriera corallina che arriva fino alla riva, e l’atollo di Ari, molto apprezzato come detto pocanzi dagli appassionati delle immersioni. Se vuoi scoprire quali sono in assoluto i migliori atolli maldiviani, leggi l'articolo del nostro Magazine dal titolo In vacanza alle Maldive: gli atolli più belli
 
Formalità di ingresso, fuso orario, valuta

Formalità di ingresso.

Passaporto con almeno 6 mesi di validità. Dal 5 gennaio 2016, per poter entrare nel Paese, é necessario il possesso di un passaporto elettronico. Si intende per “passaporto elettronico” il libretto dotato di microprocessore.


Visto.

Non necessario per turismo.


Vaccinazioni.

Non c’è alcun obbligo di vaccinazioni.


Fuso Orario.

4 ore in più rispetto all’Italia che scendono a 3, quando da noi vige l’ora legale. Molti villaggi, per sfruttare al meglio le ore di luce, hanno adottato un’ora propria, in genere di +3 rispetto a quella italiana. I resort adottano spesso un’ora in più rispetto a Malé.


Valuta.

La valuta maldiviana è la Rufiyaa o Rupia (MVR); vengono solitamente accettati pagamenti in Dollari statunitensi e tramite le principali carte di credito.
Viaggi di nozze alle Maldive
Le Maldive sono da sempre una delle destinazioni più gettonate dagli sposi in viaggio di nozze. E con Veratour la Luna di Miele, oltre che perfetta, diventa ancora più dolce. Prenota il tuo viaggio di Nozze, potrai risparmiare € 150 a coppia e usufruire di privilegi esclusivi.
Assistenza durante il viaggio
  • Assistenza Veraclub residente presso il Veraclub AaaVeee Nature's Paradise
  • VIAGGI - VerainLinea: Assistenza in italiano 24/7, Veratour sempre in linea con te
Il servizio di assistenza telefonica VerainLinea è la linea dedicata a tua disposizione durante il viaggio, sette giorni su sette. Esperti professionisti in lingua italiana sapranno consigliarti, darti supporto per ogni necessità e assicurarti così tutta la serenità che meriti per aver scelto una vacanza Veratour.
Vera Assistance e Vera Super Top: la migliore assicurazione per il tuo viaggio alle Maldive
Per consentirti di prenotare e viaggiare con maggiore tranquillità, in collaborazione con la compagnia assicuratrice leader nel segmento dei viaggi, Veratour ha integrato la formula assicurativa base compresa nei suoi pacchetti vacanza con ulteriori tutele, e messo a punto una nuova formula assicurativa Vera Super Top che garantisce massima copertura per tutte le eventuali problematiche legate al Covid-19 prima e durante il viaggio.


Vera Assistance

La polizza di base di Europ Assistance Italia S.p.A. già inclusa in tutti i pacchetti Veratour per prenotare e godere in tranquillità le meritate vacanze:​
  • Assistenza illimitata e innovativa grazie alla centrale operativa - attiva tutti i giorni h24 - e alla sua rete di assistenza mondiale.
  • Massimali delle spese mediche in viaggio fino a 250.000 Euro.
  • Copertura per epidemie e pandemie per Assistenza e Spese Mediche durante il viaggio.
  • WebApp QuickAssitance per la consultazione delle polizze e la gestione dei sinistri.
  • Tutela prima, durante e anche dopo il viaggio: scopri i dettagli in base alla destinazione scelta.
 

Novità 2021: Vera Super Top

La nuova polizza integrativa facoltativa di Europ Assistance Italia S.p.A. sviluppata per venire incontro alle nuove esigenze sanitarie che perfeziona ancor di più la tua copertura grazie a:
  • Ampliamento delle cause di annullamento del viaggio, incluso il caso di infezione da Covid-19 e forzata quarantena.
  • Aumento dei massimali delle spese mediche in viaggio fino a 500.000 Euro, con copertura delle infezioni da epidemia e pandemia.
  • Copertura in caso di quarantena per infezione da Covid-19: spese di rientro a domicilio, spese alberghiere e rimborso in pro rata del viaggio non usufruito.


Scopri i dettagli​

 

Ultimi Articoli - Magazine