Open main menu
Open main menu
Home magazine 8 cose da fare durante la tua vacanza in Puglia

8 cose da fare durante la tua vacanza in Puglia

Italia - Puglia - Veraclub L'Isola di Pazze - 29.11.2021

Scopri con noi 8 cose da fare in Salento, un concentrato di esperienze che renderanno unica e straordinaria la tua vacanza in Puglia.

Contenuti


La Puglia e la magia del Salento

La Puglia è, tra le regioni del nostro Meridione, quella che forse più delle altre nell’ultimo decennio ha guadagnato nuova fama e straordinaria popolarità come meta di vacanza. I fattori del suo successo sono molteplici, innanzitutto il mare e le spiagge: da nord a sud, dall’Adriatico allo Ionio, dal Gargano a Santa Maria di Leuca, stiamo parlando di centinaia di chilometri di litorale da cartolina che in molti casi può rivaleggiare con i mari esotici più belli del mondo. E poi il cibo, lo straordinario calore e accoglienza della popolazione. Cittadine alla moda, borghi tipici, l’entroterra rurale di ulivi e masserie. E ancora l’enogastronomia, e feste tradizionali popolari di grande richiamo e di prim’ordine.

Potremmo definire la Puglia un dispositivo di esperienze, nel senso che gli spunti per caratterizzare la tua vacanza con cose da fare e luoghi da vedere sono praticamente infiniti. Per forza di cose, una lista che voglia ispirarti deve operare delle scelte e la prima decisione da prendere riguarda la zona da visitare. Nel nostro caso, non abbiamo dubbi: le cose da fare descritte in quest’elenco riguardano tutte il Salento. La regione infatti è geograficamente molto estesa e visitarla tutta in una solo settimana è praticamente impossibile. Il Salento è la parte meridionale della Puglia, ed è un autentico concentrato di esperienze in un territorio relativamente piccolo, o comunque tale da consentire di coniugare le esigenze di una vacanza rilassante all’insegna del bel mare con quelle di scoperta e visita, magari attraverso una delle nostre escursioni se non hai raggiungo la penisola salentina con la tua auto.

In questa terra incantata ti aspettiamo sulla meravigliosa costa ionica, a metà strada tra la mondana Gallipoli e la suggestiva Santa Maria di Leuca, la punta più meridionale del “tacco” dello Stivale. Al Veraclub L’Isola di Pazze troverai il comfort e i servizi di cui hai bisogno per trascorrere una vacanza memorabile in Puglia. E se sei alla ricerca di suggerimenti, ecco il nostro immancabile elenco di 8 cose da fare durante la tua permanenza in Salento.
 

8 cose da fare in vacanza in Puglia

 

1. Osservare da vicino i caratteristici trulli

Trulli di Alberobellotrulli di Alberobello, abitazioni di pietra dalla forma circolare con il tetto a cono, sono celebri in tutto il mondo. La versione al momento più accreditata circa la loro origine è che i primi furono costruiti con queste singolari fattezze in epoca medievale, per raggirare una legge che prevedeva il pagamento di una tassa sulle nuove abitazioni: la costruzione a secco, vale a dire senza malta, dava infatti la possibilità di poterle smantellare in caso si avesse notizia di future ispezioni.

Il centro di Alberobello è un groviglio di vicoli tortuosi acciottolati: divertiti a percorrere la pedonale via Monte San Michele ed osservare le decine di trulli che costeggiano i lati di questa strada; alla fine della salita giungerai alla Chiesa di Sant' Antonio, anch'essa a forma di trullo, sulla cima della collina. Se vuoi scoprire come sono fatti al loro interno, ti basterà entrare curiosare in uno dei tanti trulli oggi trasformati in botteghe o negozietti di prodotti e artigianato locale. Ti consigliamo infine di concludere la visita raggiungendo il Belvedere di Santa Lucia, da dove potrai ammirare un panorama davvero suggestivo sui tanti trulli che riempiono il centro storico.
 

2. Fare un bagno nelle grotte di Santa Maria di Leuca  

Grotte di Santa Maria di LeucaSanta Maria di Leuca, nella provincia di Lecce e situata all’estremità meridionale della nostra penisola, è uno dei posti più affascinanti del Salento. La sua storia e la natura le hanno donato in eredità un patrimonio inestimabile. Nota anche con il nome di “de finibus terrae”, attribuitole in epoca romana perché estremo confine meridionale dei territori dell'Impero, la tradizione vuole che a Leuca il Mare Adriatico e il Mar Ionio si incontrino.

La cittadina offre diversi luoghi di interesse, ma le Grotte di Leuca sono un vero spettacolo della natura. Al loro interno sono stati trovati moltissimi reperti che testimoniano la presenza umana fin dal paleolitico, come la celebre Grotta Porcinara, il tempio pagano più antico di Leuca, o quella dei Giganti che custodiva ossa di enormi pachidermi. Quella più famosa però è senza dubbio la Grotta delle Tre Porte, con i suoi tre archi di roccia che si aprono su una grande cavità dove l'acqua azzurra è incredibilmente trasparente. Fare un bagno in queste bellissime insenature naturali, fra rocce millenarie erose dal tempo e acque cristalline con colori che vanno dallo smeraldo al turchese, è una esperienza che non dimenticherai.
 

3. Scatenarsi al ritmo della pizzica a Melpignano

Festival Notte della Taranta - Convento degli Agostiniani di MelpignanoIn Puglia si conservano ancora intatte antiche tradizioni popolari e religiose; ne sono testimonianza le tante feste e celebrazioni che si tengono soprattutto d’estate e che riempiono paesi e città di gioia, musica e colori. La danza popolare salentina più famosa è senza dubbio la pizzica o taranta, una musica dai ritmi irresistibili e dai significati ancestrali legati al territorio.

Questa danza viene celebrata ogni estate grazie ad una manifestazione ormai famosissima, “la notte della taranta”. Si tratta di un vero e proprio festival musicale itinerante che ha allargato i suoi orizzonti e, oltre a valorizzare la musica tradizionale salentina, presenta ogni estate anche grandi interpreti di musica jazz, folk e rock. L’evento si tiene nel mese di agosto, coinvolge una quindicina di paesi salentini e si conclude con un grande concerto finale a Melpignano, nel piazzale dell’ex convento degli Agostiniani. Artisti di fama nazionale e internazionale suonano assieme ai gruppi tradizionali locali, riuscendo a coinvolgere e far ballare le migliaia di presone che hanno la fortuna di assistere ai vari concerti in calendario.
 

4. Gironzolare per le vie del centro storico di Lecce al tramonto

Lecce - Basilica di Santa CroceLecce affascina per la sua eleganza, per le esuberanti decorazioni barocche di chiese e palazzi edificati nel Seicento e Settecento, secoli che hanno plasmato il volto di questa bellissima città. Il capoluogo salentino dunque è noto in tutto il mondo per la sua ricchezza storica, culturale e architettonica, ma è anche una città universitaria vivace e piena di giovani.

Bellissima durante il giorno, questa città la sera si rivela in tutto il suo fascino, con il bianco della pietra leccese che al tramonto si accende di sfumature di rosa. Il centro storico di Lecce, racchiuso da antiche mura e porte, è disseminato di locali dove trascorrere piacevoli serate mescolandosi alla folla, soprattutto d'estate. Dai cocktail bar alle enoteche più caratteristiche, a Lecce ci si diverte e si chiacchiera davanti a un bel bicchiere di Negramaro. E nei mesi estivi non mancano spettacoli di pizzica che si svolgono in piazza e animano le vie del centro: sarà un vero e proprio pieno di energia e divertimento!.
 

5. Fare colazione col pasticciotto

Pasticciotto lecceseIl re dei dolci del Salento è senza dubbio il pasticciotto leccese. Non si può iniziare una giornata in Salento senza prima aver fatto colazione con questa delizia di pastafrolla dal cuore di crema pasticcera. Accompagnato dal caffè salentino, ovvero caffè in ghiaccio con latte di mandorle, è l’ideale per affrontare con la giusta “carica” la giornata.

Il pasticciotto ha contribuito in modo decisivo a far conoscere la gastronomia tipica al di fuori dei confini salentini. Gastronomia che è ricchissima di prodotti tipici dolci; oltre al pasticciotto, come non assaggiare le bocche di dama o lo spumone salentino. Ma assolutamente da provare son oanche i sapori delle delizie salate: le famose orecchiette alle cime di rapa, ad esempio. Oppure il purè di fave o il rustico, che si può gustare anche passeggiando.
 

6. L'happy hour a Gallipoli

Spiaggia di GallipoliGallipoli è certamente una delle cittadine più rinomate e alla moda del Salento. Ricca di storia, testimonianze artistiche, edifici dal valore architettonico e tradizioni popolari, negli ultimi anni è diventata celebre anche come nuova frontiera del divertimento italiano di una ricca e vivace movida.

Gallipoli ha due facce. Da un lato il borgo antico, che merita senz'altro un giro a piedi. Dall'altro i locali, le feste in spiaggia, i dj set e soprattutto gli aperitivi in riva al mare. Diventati un pò per tutti una abitudine piacevole e quotidiana, un'occasione per fare due chiacchiere in compagnia davanti a un calice di vino o a un cocktail, quelli a Gallipoli sono ormai un vero e proprio must! Accompagnati da musica soft o di tendenza, si apprezzano per le fantastiche degustazioni di mare e l’incredibile vista su scorci del borgo, sul lungomare Galilei o sulla spiaggia di Baia Verde.
 

7. Scoprire le Maldive del Salento e le altre spiagge della costa ionica

le Maldive del SalentoChilometri di magnifici litorali fanno del Salento una delle zone turistico-balneari più rinomate e apprezzate d'Italia, senza nulla da invidiare ai mari caraibici. La più famosa è senza dubbio Marina di Pescoluse, sul Mar Ionio a pochi chilometri da Santa Maria di Leuca, ribattezzata le Maldive del Salento.

Lunga circa 4 chilometri, questa località balneare colpisce per la sua distesa di sabbia chiara e finissima e per il mare turchese. Un susseguirsi di dune, lidi e tratti liberi dai fondali bassi che rendono la balneazione piacevole e ideale anche per famiglie con bambini. Non è una spiaggia come tante e non è un caso se si è guadagnata l'impegnativo paragone con le Maldive. Chi ci viene per la prima volta, rimane affascinato dalla magia del posto, dalla brillantezza dei colori del suo mare, dalle dune e dalla vegetazione tipica della zona. Il nome “Maldive del Salento” è in realtà quello di uno stabilimento balneare e che si trova appena a nord di Pescoluse, che poi è stato associato anche alle spiagge che confinano con quella dell'impianto balneare. Ma le Maldive del Salento non è l'unica: tutta la costa ionica è un susseguirsi di spiagge bellissime, in grado di rivaleggiare con i più rinomati mari tropicali.
 

8. Un selfie davanti alla porta blu di Ostuni  

Ostuni - Porta BluChiudiamo il nostro elenco con un must per gli appassionati di Instagram (e non solo!). Ostuni, la "città bianca" con le sue stradine e le case dipinte di un bianco candido, è uno dei posti più belli della Valle d'Itria e sicuramente una delle mete turistiche più ambite della Puglia. Questo borgo medievale meraviglioso è ricco di viuzze le cui uniche macchie di colore sono il verde dei cactus, il rosso e viola di gerani e bouganville che adornano cortili e balconi.

Ostuni regala scorci pittoreschi con le sue piazzette gremite di botteghe, negozi e ristorantini. La città sembra l'opera di un pittore e ogni suo angolo merita di essere immortalato. Uno degli scorci che vi consigliamo è nei pressi della cattedrale: si tratta della ormai ”famosa” Porta Blu, una location da anni di assoluta tendenza sul social network più patinato che ci sia, lo sfondo ideale per un selfie perfetto!
 

Dove soggiornare

In Italia c'è una località che merita di essere assolutamente visitata: il Salento. In questo estremo lembo del Sud Italia, Veratour ti aspetta con il Veraclub L'Isola di Pazze, il resort ideale per assaporare al meglio tutte le ricchezze offerte dalla Puglia. Vicinissimo a Santa Maria di Leuca, da qui grazie alle nostre escursioni consigliate potrai scoprirne le bellezze, il fascino di borghi pugliesi come Ostuni e Alberobello, città alla moda come Gallipoli o eleganti come Lecce.

Presso il nostro Veraclub potrai inoltre gustare i piatti della cucina tipica pugliese e della gastronomia salentina, ricca di specialità e delizie che ti conquisteranno. Se sei un appassionato di mare, qui avrai l'imbarazzo della scelta: chilometri di litorale bellissimo e variegato per scoprire le spiagge più belle del Salento, e se ami il divertimento ad agosto avrai la possibilità di godere di emozioni uniche partecipando alla irresistibile e rinomata Notte della Taranta.

Apri gli occhi e sogna ...la vacanza perfetta in Salento aspetta te!
Articoli Correlati
Cultura Storia Italia - Puglia - Veraclub L'Isola di Pazze
Splendide grotte con reperti preistorici, retaggi culturali greci e romani, e la bellezza paesaggistica del finibus terrae
25.11.2021
Consigli di viaggio Escursioni Italia - Puglia - Veraclub L'Isola di Pazze
Ecco due paesini in Valle d'Itria dove, tra casine a forma di cono e abitazioni dipinte di bianco, scoprirai la bellezza e le tradizioni pugliesi
24.11.2021
Appuntamenti Cultura Feste tipiche Lingue e dialetti Italia - Puglia - Veraclub L'Isola di Pazze
Tradizioni e feste popolari del Salento: scopri le origini della pizzica e del festival di musica popolare più famoso.
13.10.2021