Open main menu
Open main menu

Marsa Alam

Marsa Alam: guida alla località

Un tempo semplice villaggio di pescatori, Marsa Alam oggi è invece una località turistica dell’Egitto molto apprezzata dai turisti internazionali, al punto da rivaleggiare con Sharm el Sheikh in quanto a popolarità.

Situata anch'essa sul Mar Rosso, ma molto più a sud rispetto a Sharm, Marsa Alam si trova tra il mare e il deserto del Sahara, praticamente in prossimità del Tropico del Cancro. Questa location balneare magica vanta una barriera corallina lunghissima, attrazione unica per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni. Secondo alcuni, sarebbe persino la migliore dell'intera regione del Mar Rosso.

Nella zona di Marsa Alam sono stati costruiti molti resort e villaggi turistici, comodamente serviti da voli che dalle principali città italiane atterrano all'aeroporto internazionale inaugurato nel 2003. Distante circa 4 ore e mezzo di volo dall’Italia, Marsa Alam ha un clima desertico molto più stabile rispetto ad altre località turistiche egiziane come Hurghada o Sharm el Sheikh, piacevole sia d’estate che d’inverno, ed è pertanto la destinazione ideale per andare in vacanza tutto l’anno!

A poca distanza da Marsa Alam inoltre si raggiunge Luxor, un tempo Tebe e antica capitale dell’Egitto dei Faraoni. L’attuale città si trova sulla riva orientale del Nilo, mentre la sponda occidentale ospita molti resti di strabilianti complessi religiosi con templi e tombe reali uniche, ed è meta indiscussa dei turisti che vogliono andare alla scoperta dell'archeologia egizia, visitare la celebre Valle dei Re e la tomba dell'enigmatico Faraone Tutankhamon.

 

Marsa Alam: cose da sapere

L’ingresso in Egitto, oltre al passaporto con validità di 6 mesi dalla data di ingresso nel Paese, è consentito ai cittadini italiani anche con la carta di identità valida per l’espatrio (validità residua di almeno 6 mesi). In quest’ultimo caso il passeggero dovrà avere con sé due fotografie formato tessera (negli aeroporti egiziani non ci sono macchinette per foto istantanee).

Si segnala che le Autorità di frontiera egiziane non consentono l’accesso nel Paese ai viaggiatori in possesso di carta di identità elettronica con certificato di proroga (cedolino cartaceo di proroga di validità del documento). Ugualmente non è accettata la carta di identità cartacea con validità rinnovata mediante apposizione di timbro sul retro del documento. Si raccomanda in tali casi di utilizzare il passaporto, onde evitare il respingimento alla frontiera. Il passaporto deve avere almeno due pagine disponibili per l'apposizione del visto e/o timbro di ingresso o uscita dal paese.

Per l’ingresso nel Paese è necessario essere muniti di visto d’ingresso ordinario. Lo stesso può essere rilasciato a cura dell’Organizzatore e ha un costo di € 29,00. Il fuso orario è di un’ora in più rispetto all’Italia (tranne nei mesi in cui è in vigore l'ora legale), la valuta è la Lira Egiziana e la lingua ufficiale è l'Arabo.
Loading

Cosa vedere a Marsa Alam

Nonostante sia diventata negli ultimi anni una location molto frequentata dai turisti di tutto il mondo, che la scelgono per le sue acque magnifiche e le sue spiagge incantevoli, Marsa Alam ha conservato la tranquillità tipica del villaggio di pescatori. In questo luogo, infatti, è possibile dimenticare lo stress della vita quotidiana e godere delle meraviglie offerte dalla natura incontaminata.

Un bellissimo esempio è il Parco Wadi Ghimal, situato a sud di Marsa Alam, che comprende un'area marina protetta e una superficie immensa di territorio desertico, un luogo ideale per vivere un’esperienza magnifica e incontrare le tribù nomadi che lo popolano da secoli.

Se desideri vivere un’altra esperienza particolare nel deserto, imperdibile è un’escursione a Shalateen durante la quale potrai ammirare lo spettacolo del deserto roccioso e potrai immergerti nell’atmosfera orientale del mercato del paese. Se invece vuoi andare alla scoperta dell’archeologia egizia, imperdibile è una tappa nell’affascinante e suggestiva Valle dei Re, luogo scelto dai faraoni come dimora per il loro sonno eterno, e al Tempio di Karnak a Luxor, che simboleggia l’area più sacra dell’antica Tebe.

Ma se ami il mare e la natura non puoi mancare un’escursione nella baia protetta di Abu Dabbab, di cui parliamo anche nell'approfondimento del nostro Magazine dedicato alle spiagge più belle di Marsa Alam. Potrai immergerti nelle acque calde di questa incantevole baia e vivere incontri emozionanti con le tartarughe marine e, se sei fortunato, con il famoso Dugongo: un’esperienza unica.  

Per la tua prossima vacanza scegli come destinazione Marsa Alam e goditi il piacere assoluto di un soggiorno fantastico grazie ai servizi di Veraclub Emerald Lagoon, una struttura che si affaccia su una delle più belle spiagge della costa, o del Veraclub Utopia Beach, dal quale si può raggiungere facilmente la barriera corallina e godere la meraviglia dei pesci e coralli già a pochi metri dalla riva. Il contesto straordinario, unito alla professionalità di Veratour, ti faranno vivere un soggiorno da favola!

Ultimi Articoli - Magazine