Open main menu
Open main menu
Home magazine I tesori naturali del Madagascar: i parchi del Nord e la riserva di Lokobe

I tesori naturali del Madagascar: i parchi del Nord e la riserva di Lokobe

Madagascar - Oceano Indiano - Veraclub Palm Beach & SPA - 17.08.2021

Il Madagascar regala emozioni uniche e i suoi parchi sono mete imperdibili per gli amanti delle vacanze naturalistiche

Contenuti

 

Madagascar, un dono della natura

Per vivere un’indimenticabile vacanza naturalistica, una delle più belle mète da considerare è sicuramente il Madagascar.

Questa terra è unica: il 5% di tutte le specie animali e vegetali conosciute può essere trovato qui, e solo qui. Pochi paesi possono vantare 5000 metri di coste, canyon di arenaria, rocce calcaree, montagne, fertili colline, deserti, foreste di ogni genere, spiagge bianchissime e isole uniche come Nosy Tanikely e Nosy Iranja. Habitat naturale di migliaia di specie di animali, il più famoso è probabilmente il lemure, simbolo del Madagascar, impossibile da trovare altrove.

Tante sono le tribù, dalle culture molto diverse, che popolano l’isola e convivono in pace condividendo la stessa lingua, il malgascio. Sono un popolo gentile e ospitale che ti accoglierà come si fa con un vecchio amico. Durante il tuo soggiorno naturalistico in Madagascar potrai scoprire il calore della sua gente e tutti i doni meravigliosi che la natura ha concesso all’isola e che ti lasceranno a bocca aperta. Gli aromi di cannella, pepe e vaniglia ti accompagneranno nel tuo viaggio tra le braccia della natura, rendendo l’esperienza davvero unica.
 

I parchi del Nord

A nord della "Grande Isola", così viene anche chiamato il Madagascar, avrai la possibilità di visitare i magnifici parchi di questa zona. Sono i posti perfetti da vedere se ami la natura; questa parte dell’isola offre infatti veri e propri gioelli nautralistici. Oggi te ne consigliamo tre in particolare, tutti nella regione di Diego Suarez, città principale del nord, che sono assolutamente da non perdere:


Parco Nazionale Montagne d’Ambre

Il Parco Nazionale de la Montagne D’Ambre deve il proprio nome alla resina color ambra utilizzata dalla popolazione locale a scopo medico, che trasuda dalla corteccia di alcuni alberi.

La Montagna d’Ambra è un massiccio vulcanico ricoperto da una rigogliosa foresta pluviale montana e costellato di numerosi laghi, fiumi e cascate. Si estende su una superficie di oltre 18 mila ettari ad una latitudine compresa tra 850 e 1474 metri ed è uno dei primi parchi nazionali del Madagascar.

Il clima molto piovoso ha favorito lo sviluppo della sua lussureggiante foresta pluviale, habitat di fauna endemica del Madagacar come il il lemure coronato, il lemure di Sanford e i camaleonti. Con un pò di fortuna potrai vedere, mimetizzato tra le foglie, il brookesia (il più piccolo camaleonte al mondo). E’ anche un ottimo luogo per gli amanti del birdwatching. In questa stupenda foresta, inoltre, sono state censite migliaia di specie vegetali, fra cui alcuni esemplari del raro baobab di Perrier.

L’area è facilmente visitabile perché ben attrezzata: ha una rete di circa 20 km di sentieri percorribili a piedi e adatti a tutti. I sentieri attraversano punti di rara bellezza, fra laghi vulcanici, cascate ed emozionanti belvedere.


Riserva Speciale dell'Ankàrana

Questa splendida riserva è caratterizzata da pinnacoli calcarei di origine carsica (detti tsingy in lingua locale), da una grande foresta, corsi d'acqua e da una intricata rete sotterranea di caverne. E' decisamente il luogo ideale per chi è incuriosito dalla speleologia: qui si può cogliere l'occasione di avvicinarsi a questa disciplina e ammirare suggestive grotte carsiche.

Queste ultime potrebbero comprendere anche aree che i locali ritengono tabù e dove dimorano coccodrilli e pipistrelli. Con un pò di fortuna potrai incontrare anche il rarissimo lemure colorato. La riserva dell' Ankarana offre paesaggi spettacolari, uno più bello dell’altro ed emozioni che difficilmente dimenticherai!


Parco Tsingy Rouge

A metà strada tra Diego Suarez e il Parco de l’Ankarana troviamo il parco degli Tsingy Rouge. Si tratta di vere e proprie vaste distese di calcare, canyon erosi e gruppi molto fitti di caratteristiche rocce friabili, che si stagliano verso l'alto con forme sinuose e cime taglienti color ocra.

L’erosione, la mescolanza di differenti ossidi e lo scorrere del tempo è ciò che ha dato vita a questi particolari sentieri di rocce rosse, scoperti solo a metà del XX secolo, a seguito di una frana.

In particolare, il colore di questi pinnacoli è dovuto alla laterite; il paesaggio circostante e le sfumature di colore del terreno su cui si ergono sono uno spettacolo incredibile e da immortalare con foto di sicuro effetto!



Riserva naturale di Lokobe (Nosy Be)

Veratour offre la possibilità di visitare proprio la zona nord del  Madagascar con il Mini Tour del Nord e scegliendolo avrai la possibilità di vedere e "vivere" quanto ti abbiamo appena descritto. Se invece opterai per un soggiorno mare presso il nostro Veraclub Palm Beach & Spa, a Nosy Be, una delle splendide isole che fanno da cornice alla “grande Isola”, avrai comunque la possibilità di visitare un’ area protetta bellissima.

L’isola di Nosy Be è conosciuta soprattutto per le sue splendide spiagge, ma vanta anche una delle ultime foreste primarie del Madagascar: la riserva naturale integrale di Lokobe, che in lingua malgascia significa “molti colori”. Protetta fin dagli anni '20 del 1900 per preservarne la bellezza, la zona è diventa riserva naturale nel 1966. La  sua foresta riveste una montagna considerata la vetta più alta dell’isola (450 metri) e occupa una superficie di 862 ettari.

Visitandola, vivrai una giornata all’insegna del safari fotografico alla ricerca delle piante e degli animali che sono i veri tesori di questi luoghi magnifici. Partirai in direzione di Ambatozavavy, un piccolo villaggio di pescatori estremamente suggestivo, per poi imbarcarti su una delle tradizionali sakalava, le tipiche piroghe dell’isola. Giunto a Ampasimpohy entrerai finalmente nella riserva avendo modo di godere di uno spettacolo naturale davvero unico. Camminerai nella magica foresta primaria tropicale immergendoti in un mondo tutto da scoprire e fotografare, che ti emozionerà rimanendo per sempre nei tuoi ricordi più belli.

Vedrai l’antica tomba del principe sakalava Andriamaitso ad Andranotsinominy, il cui spirito si dice protegga ancora il sito. Vedrai splendidi esemplari di kindro, una maestosa palma endemica, di tontorogno, un’essenza arborea della famiglia delle Anacardiaceae, di ramy, albero delle Burseraceae da cui si ricava una resina aromatica, e di agnabovahatra, albero delle Phyllanthaceae con radici aeree colonnari.

Questo è l’habitat del lemure macaco, del lemure di Nosy Be, di ben 6 specie di camaleonti, di decine di tipi di rettili, del microcebo gigante settentrionale, del microcebo di Lokobe, di vari tipi di anfibi e di tante altre creature che lo rendono un luogo unico.


Dove Soggiornare

Scegliendo il Madagascar, troveri ad accoglierti lo staff del Veraclub Palm Beach & SPA, pronto ad offrirti tutti i comfort e i servizi riservati a chi viaggia Veratour.

Il resort, immerso nel verde, pecorso da piscine e giardini tropicali, sorge in località Ambondrona, sulla bellissima isola di Nosy Be, proprio di fronte all’omonima spiaggia e ti permetterà di godere di un relax senza pari.

Un viaggio in Madagascar è un sogno che diventa realtà! Viaggia Veratour e vivrai una grande ed indimenticabile avventura in una terra piena di fascino primordiale e magia!


 
Articoli Correlati
Escursioni Natura Madagascar - Oceano Indiano - Veraclub Palm Beach & SPA
Il paradiso per gli amanti dello snorkeling e del diving. E un istmo sabbioso che unisce due isole e magicamente scompare con l'alta marea
26.03.2019
Spiagge Madagascar - Oceano Indiano - Veraclub Palm Beach & SPA
In vacanza in Madagascar alla scoperta delle spiagge più belle da nord a sud: da Nosy Iranja a Nosy Tanikely, da Anakao a Sainte Marie.
30.10.2020
Escursioni Natura Kenya - Oceano Indiano - Veraclub Crystal Bay
In vacanza in Kenya con le guide di viaggio Veratour, 3 escursioni da non perdere: Che Shale e Marafa, Malindi Tour e Safari Blu.
06.12.2019