Open main menu
Open main menu
Home magazine Visitare Cefalu

Visitare Cefalù: il centro storico, la Rocca e le spiagge più belle

Italia - Sicilia - Veraresort Grand Palladium Sicilia Resort & Spa - 25.01.2021

Scopri con Veratour Cefalù, la località più bella e alla moda della costa nord della Sicilia: il centro storico, la Cattedrale, l'ascesa alla celebre Rocca e le spiagge più belle del litorale.

Contenuti


Cosa vedere a Cefalù: a spasso per le vie del centro storico

La fascia costiera siciliana tra Palermo e Milazzo è anche chiamata costa tirrenica della Sicilia, ed è un susseguirsi di località turistiche e balneari che d'estate attirano turisti e vacanzieri per la bellezza del mare, le ricche tradizioni e una rilassata atmosfera di villeggiatura che qui si respira praticamente ovunque. Cefalù è certamente la meta più frequentata; si tratta di una graziosa cittadina che ha saputo trasformarsi da piccolo borgo di pescatori a località molto alla moda, in grado di rivaleggiare addirittura con la bella Taormina.

Questa parte di Sicilia, come d'altronde tutta questa splendida terra, è un vero e proprio museo a cielo aperto, perditi fra i templi, gli anfiteatri e i resti romani e ti sembererà di poter "vivere" tempi lontanissimi; se vuoi saperne di più ti consigliamo di leggere l'articolo del nostro Magazine La storia della Sicilia e gli 8 parchi archeologici da non perdere.

Cefalù si trova a circa un'ora da Palermo e a poco più di un paio d'ore da San Vito Lo Capo e la Riserva dello Zingaro . Grazie alla sua caratteristica e unica posizione ai piedi della Rocca, ai suoi vicoli medievali e monumenti storici ben conservati e alle meravigliose spiagge di soffice sabbia dorata è diventata una cittadina imperdibile per visite ed escursioni che ti rimarranno nel cuore, una volta tornata alla tua vita di tutti i giorni. La città infatti è un luogo splendido dove passeggiare e godersi l'aria di mare.

Il porticciolo dei pescatori, dove puoi vedere le barche da pesca e la gente del luogo riparare le reti, si raggiunge passando sotto la Porta della Pescara; si tratta dell'unica porta rimasta delle 4 originariamente presenti nella cinta muraria medievale, e attraversandola lo scorcio si apre dapprima sul molo e poi sulla piccola spiaggetta su cui affacciano le vecchie case dei pescatori. Fuori dal centro storico, la passeggiata sul lungomare è un'altra piacevole abitudine, soprattutto all'ora del tramonto quando i suoi bar e ristoranti sono affollati di gente del posto e di turisti. E se vuoi finire la giornata nel migliore dei modi, non possiamo non consigliarti una cena fronte mare per gustare i prodotti tipici e più famosi della cucina tradizionale siciliana.

Ma per visitarne e apprezzarne l'aspetto più tipico ti consigliamo innanzitutto di percorrere a piedi Corso Ruggero, che è l'asse viario principale del piccolo e grazioso centro storico. Potrai infatti esplorarne i piccoli e caratteristici vicoli laterali, pieni di botteghe artigiane e graziosi negozietti di souvenir. Arrivata a Piazza del Duomo, puoi rilassarti seduta a uno dei tavolini dei molti caffè e ordinare una deliziosa granita o un aperitivo prima di visitare la principale attrazione architettonica e religiosa della cittadina, ovvero la sua magnifica Cattedrale.


La Cattedrale di Cefalù

Questo edificio religioso risalente al XII° secolo rappresenta indubbiamente uno dei punti più alti dell'architettura arabo-normanna in Sicilia. La leggenda vuole che la sua costruzione venne ordinata da Ruggero II in persona per tener fede a un voto: colto da una tempesta in alto mare, ne avrebbe infatti promesso la realizzazione in cambio della salvezza, che arrivò con un provvidenziale approdo sulla spiaggia di Cefalù.

Gli storici ritengono invece probabile che la sua costruzione rispondesse a logiche politiche e di potere: la costruzione di una ricca cattedrale serviva al primo re di Sicilia, di origine normanna e fondatore di un regno indipendente, per contrastare l'arcivescovado di Palermo, molto vicino al papato. Questa origine spiegherebbe anche l'insolito aspetto della chiesa, la cui facciata con le torri campanarie gemelle ricorda in effetti più una massiccia fortezza che non un luogo di culto.

Superata la scalinata d'accesso e varcato il portale d'ingresso, rimarrai immediatamente colpita dagli elaborati mosaici bizantini color oro che dominano le volte e l'abside centrale: una maestosa rappresentazione del Cristo Pantocrator ti lascerà a bocca aperta, e non potrai fare a meno di ammirarne i dettagli e le altre splendide figure di angeli e santi che completano il colpo d'occhio. Di fianco alla Cattedrale, ti consigliamo infine una visita al grazioso chiostro medievale.


Il panorama dalla Rocca

La Rocca sovrasta il centro storico di Cefalù con i suoi quasi 300 metri di altezza. Il contrasto tra la bellezza aspra e selvaggia della parete rocciosa e le case e viuzze del centro abitato rende il profilo di questa cittadina così unica, particolare e inconfondibile. Se desideri godere di un panorama meraviglioso sul borgo e sulla costa di Cefalù, ti consigliamo assolutamente di visitarla.

La cosiddetta Salita Saracena inizia in Piazza Garibaldi, è mediamente impegnativa e si impiegano circa 45 minuti per raggiungere la vetta. All'incirca a metà salita, sull'orlo della rupe, si superano le rovine della cinta muraria medievale e si raggiungono i resti del Tempio di Diana, risalenti addirittura all'epoca precristiana. Già a questo punto dell'ascesa si gode di un bellissimo affaccio sul sottostante centro storico.

Dopo aver proseguito su un sentiero a tratti roccioso e impervio, si arriva infine in vetta. Sulla cima, come detto, sarai ripagata della fatica fatta per arrivare fin qui ammirando i pochi resti del castello normanno che un tempo svettava sulla Rocca, ma soprattutto un panorama mozzafiato su tutta la costa a est e a ovest di Cefalù.
 

Le spiagge più belle 

La bellissima spiaggia che inizia a pochi passi dalle casette del centro storico, e si estende per circa un chilometro e mezzo disegnando una mezzaluna, ha certamente contribuito ad accrescere la fama di Cefalù e a farne una delle mete turistiche più ambite e visitate della costa settentrionale della Sicilia. L'arenile del così chiamato Lido di Cefalù è sabbioso e lambito da acque molto limpide, senz'altro una delle più belle spiagge della zona. In effetti è molto frequentato sia dagli abitanti che dai turisti, e d'estate in particolare dal tramonto in poi i lidi e i locali del lungomare prendono vita, diventando l'epicentro di una vivace e ormai anche molto rinomata movida.

Un'altra spiaggia molto famosa e immortalata in tante fotografie è la Spiaggetta del Porto Vecchio, che si trova in pieno centro storico e occupa la piccola ansa sabbiosa prima del molo. Il fascino di questa piccola spiaggia è legato proprio alla sua particolare posizione, con i vecchi bastioni e le case dei pescatori a farle da quinta; le acque sono molto tranquille, tuttavia lo spazio è limitato ed è certamente meno comoda da fruire delle altre.

Appena prima di arrivare a Cefalù, nelle immediate vicinanze della cittadina, troviamo altri punti mare che, seppur di minore fama, possono offrirti una piacevolessima balneazione e una atmosfera tranquilla e rilassata. La spiaggia di Mazzaforno è un alternarsi di calette rocciose e baie sabbiose; molto piacevole, acque cristalline e diversi punti dove gli amanti dello snorkeling potranno ammirare i fondali marini. Ancora meno affolate sono la spiaggia di Settefrati, che si raggiunge al termine di un sentiero che si snoda nel verde, e la bella spiaggia di sabbia mista a ciottoli di Campofelice di Roccella.

Per una bella giornata di mare a Cefalù e nei suoi dintorni, non avrai dunque che l'imbarazzo della scelta.
 

Dove soggiornare

Sulla costa nord della Sicilia Veratour ti aspetta a Campofelice di Roccella, a pochi chilometri da Cefalù. Il Veraresort Grand Palladium Sicilia Resort & Spa è un complesso alberghiero 5 stelle, molto elegante dunque e ricco di servizi di ottimo livello per gli ospiti. E' adatto a tutti: famiglie, coppie, gruppi di amici; la formula All Inclusive offre una ristorazione all'altezza delle rinomate tradizioni culinarie siciliane. Per la tua vacanza in Sicilia, scegli il meglio!
 

 
Articoli Correlati
Consigli di viaggio Natura Parchi naturali Italia - Sicilia - Veraresort Grand Palladium Sicilia Resort & Spa
Un paese dal forte carattere mediterraneo ma un mare dai colori caraibici, un sentiero naturale immerso nel verde e costellato di meraviglie
05.11.2021
Cultura Storia Italia - Sicilia - Veraclub Modica Beach Resort - Veraresort Grand Palladium Sicilia Resort & Spa
Dalla Valle dei Templi all'antico teatro di Taormina, dalla millenaria Siracusa ai mosaici di Piazza Armerina, e ancora Segesta e Selinunte
04.11.2021
Consigli di viaggio Curiosità Italia - Sicilia - Veraclub Modica Beach Resort - Veraresort Grand Palladium Sicilia Resort & Spa
L'innata ospitalità, il buon cibo, siti archeologici unici, tesori naturali e paesaggistici inestimabili, città ricche di glamour
12.11.2021