Open main menu
Open main menu
Home magazine Sardegna, costa est: le spiagge più belle da San Teodoro al Golfo di Orosei

Sardegna, costa est: le spiagge più belle da San Teodoro al Golfo di Orosei

Italia - Sardegna - Veraclub Amasea - Veraclub Cala Ginepro Resort & Spa - 10.12.2021

Scopri con noi le 10 spiagge più belle di questo splendido tratto di costa della Sardegna. Lunghe spiagge di sabbia dorata nella zona di San Teodoro, calette incorniciate da impervie falesie a picco sul mare nel Golfo di Orosei. E il profumo di corbezzoli e lecci: emozioni uniche!

Contenuti


Sardegna: la natura dà spettacolo

La Sardegna rappresenta una delle regioni più affascinanti per coloro che cercano luoghi dove la natura ha molto da offrire. Il fascino di quest’isola è infatti indiscutibile e per quanto riguarda le atmosfere, i paesaggi, la cultura, la storia, la biodiversità e soprattutto la bellezza del suo mare, non ha niente da invidiare a nessun luogo al mondo!

Immagina una grande isola i cui monti stagliano il proprio severo profilo dall’entroterra per poi gettarsi a capofitto nel mare limpidissimo che lambisce una costa splendida, dove trovano posto spiagge perfette con sabbie bianchissime e scogliere dove gli appassionati si danno appuntamento per pescare, nuotare o fare trekking. Sul litorale abbondano le possibilità per dedicarsi alle attività balneari preferite, così come non mancano le opportunità per fare lunghe passeggiate alla scoperta della ricca biodiversità e dei paesaggi più suggestivi dell’isola.


Tra San Teodoro e il Golfo di Orosei: le spiagge più belle

La costa orientale della Sardegna, e nello specifico la zona che parte da San Teodoro e arriva al Golfo di Orosei, offre una natura bellissima ed un mare turchese fra spiagge dorate e falesie a picco sul mare. Incorniciato da boschi di corebzzoli, querce del supramonte o lecci, questo tratto di costa incanta per tanta bellezza, per i profumi e i colori della sua rigogliosa macchia mediterranea.

Il borgo di San Teodoro in estate si anima con decine di migliaia di turisti ed è un rinomato centro turistico con una movida particolarmente apprezzata dai giovani. Il litorale vanta famose perle costiere, lunghe spiagge dalla sabbia finissima affacciate su un imperdibile mare cristallino. Ben 37 chilometri di litorale, ognuna delle spiagge di San Teodoro è un gioiello che vi lascerà a bocca aperta così come la laguna di San Teodoro, punto di sosta dei fenicotteri rosa nei periodi migratori.

Il Golfo di Orosei, con i suoi 20 chilometri di costa, presenta numerosi punti balneari di rara bellezza: si tratta per lo più di piccole cale riparate e difficili da raggiungere, baie protette da ripide pareti di roccia, intime spiaggette di sabbia bianchissima e fine, fondali bassi che creano piscine naturali e l’acqua cristallina con scogli di granito rosa che affiorano. Se amate la natura poi non potete perdervi il parco di Bidderosa con le sue spiagge e lo stagno di Sa Curcurica, dove monti, valli, stagni, spiagge e mare si fondono in un insieme armonico. Ecco a nostro parere le 10 spiagge, fra San Teodoro e il Golfo di Orosei, assolutamente da non perdere.


1. Cala Brandinchi

Cala BrandinchiEcco la perla di San Teodoro, vale a dire una delle spiagge più famose della Sardegna, con la sua sabbia bianca e acque simili a paradisi tropicali. cala Brandinchi non a caso è stata anche ribattezzata la "piccola Tahiti". Rimarrai stupito dal candore della sabbia e dall’inteso turchese del mare, caratteristiche che le conferiscono veramente una bellezza esotica. Il fondale molto basso per decine di metri crea l’effetto piscina ideale per fare il bagno, soprattutto per i più piccoli. Qua e la affiorano scogli, habitat perfetto per la ricca fauna marina che chi ama snorkeling potrà ammirare. Le sue dune sabbiose, che ricordano il deserto, sono ricoperte da ginepri, giuinchi e gigli marini mentre alle spalle risalta il verde di giardini perfettamente curati e di una ampia pineta.


2. Spiaggia dell'Impostu

Spiaggia dell'ImpostuVicina a Cala Brandinchi, è considerata una sorta di sua gemella. L’origine del suo nome, ovvero “luogo di spedizione”, si pensa derivi dal fatto che in passato potesse essere un porto di imbarco merci. Anche qui l'arenile sabbioso crea dune bianco dorate; totalmente incontaminata, è circondata da oleandri e piante di mimose. I fondali sono bassi, ideali per i bambini, e alle sue spalle si estende il secondo stagno più grande di San Teodoro che conferisce alla zona intorno la tipica vegetazione palustre, un vero e proprio paradiso naturalistico.


3. La Cinta

Spiaggia La CintaLa Cinta è una sottile e lunga distesa di sabbia che copre un intero golfo tra mare e laguna. Cinque chilometri di sabbia candida, priva di scogli, abbracciati dal mare azzurro e cristallino. E’ sicuramente la spiaggia più famosa di San Teodoro e si trova in un meraviglioso contesto naturalistico, adornata da una rigogliosa macchia mediterranea. Nonostante sia molto frequentata, è incontaminata e basta addentrarsi verso la metà della spiaggia per godere di maggiore tranquillità e spazio. E’ ideale per chi ama le lunghe passeggiate, per i giovani e anche per le famiglie con bambini visto il fondale basso. Consigliamo di arrivare presto la mattina, soprattutto nei mesi di luglio e agosto.
 

4. Cala d'Ambra

Cala D'AmbraMeno famosa ma altrettanto bella e selvaggia, questa spiaggia con i suoi 600 metri di sabbia chiara e sottile e con acqua verde-azzurra limpidissima è vicina al centro di San Teodoro. Il suo fondale non molto alto di sabbia e ciottoli, pieno di pesci, è ideale per chi ama fare snorkeling. Perfetta per chi desidera la tranquillità in qualunque periodo e per chi ama passeggiare godendo di un panorama stupendo. Su questa splendida spiaggia si trova il nostro Veraclub Amasea, dalla quale ammirare lo stupendo scenario di Tavolara.


5. S'Isuledda

S'IsuleddaUna spiaggia spettacolare, un arco di sabbia di circa 500 metri. Più piccola delle altre, sintetizza però perfettamente tutte le caratteristiche delle spiagge più belle di San Teodoro: sabbia bianca e setosa, con acqua che va dal turchese allo smeraldo e fondali limpidissimi. Tra questi colori spicca il verde e giallo della profumata macchia mediterranea che la circonda. Anche questa non si trova lontano dal centro abitato teodorino e ha alle sue spalle una piccola laguna. Il basso fondale è ideale per fare il bagno, soprattutto per i bambini.


6. Berchida

BerchidaA metà strada fra la zona di San Teodoro e il Golfo di Orosei, troviamo questa ampia spiaggia che si estende a perdita d’occhio, un anfiteatro di sabbia finissima e candida incorniciato da ginepri secolari su un mare dall’acqua trasparente. Raramente affollata, è l’ideale per chi cerca pace e relax. Il suo fondale basso, la sabbia fine e i colori del suo mare sono l’ambiente perfetto per staccare dai ritmi frenetici della vita quotidiana. A ridosso della spiaggia, nella macchia mediterranea alle sue spalle, c’è la foce di un fiumiciattolo che forma un piccolo stagno, habitat di numerose specie animali. Nelle vicinanze, troverai anche due aree archeologiche con i resti di due nuraghi.


7. Cala Ginepro

Spiaggia di Cala GineproNon lontana da Berchida, Cala Ginepro è una spiaggia famosissima. Un vero e proprio dipinto della natura, creato dal verde della vegetazione, dal bianco candido della sabbia, dall’azzurro del mare e dal rosa delle rocce. Prende il nome da una piccola pineta di ginepri che sono a ridosso del litorale e che offrono preziosa ombra per le ore più calde. Gli scogli bassi e tondeggianti che la circondano in alcuni tratti e l’acqua incredibilmente trasparente la fanno sembrare quasi una piscina a cielo aperto. Il fondale, basso e con qualche scoglio affiorante, è ideale per i bambini e meta di appassionati di snorkeling e immersioni. Su questa splendida spiaggia troverai il nostro Veraclub Cala Ginepro Resort & Spa.


8. Cala Luna

Cala LunaNel golfo di Orosei, alla foce del torrente Codula di Luna, potrai raggiungerla in barca o in battello se sceglierai la via del mare, oppure cimentarti nel trekking e percorrere il sentiero, anche se non facilissimo, e arrivare via terra. Ti troverai sulla sabbia chiara, circondato dalle rocce massicce che abbracciano la cala e la proteggono. Potrai entrare nelle sei grotte naturali per cercare riparo nelle ore più calde, per poi tuffarti nelle acque trasparenti e incontaminate.
Grotte Cala LunaCala Luna è la spiaggia adatta anche se viaggerai con la famiglia, i fondali sono bassi e sicuri per i bambini e sono presenti punti di ristoro dove poter mangiare o prendere una bibita fresca. Dalla spiaggia, guardandoti intorno, potrai godere della vista delle montagne del Gennargentu, con le loro vette dall’aspetto ancestrale.


9. Cala Mariolu

Cala MarioluDetta anche Ispuligidenie, a Punta Ispulgi nel comune di Baunei, in provincia di Nuoro. Qui ti aspettano scogli, rocce e sassolini bianchi bagnati da un mare cristallino capace di far impallidire i più noti e gettonati paradisi tropicali. La spiaggia deve il suo nome alla presenza della foca monaca che, essendo golosa di pesce, spesso lo rubava ai pescatori. Da qui il termine mariola, ovvero “ladra”. Questo è un luogo incantato, uno spettacolare paradiso nel golfo di Orosei, dove tra fondale basso, un affioramento roccioso che delimita la cala e ginepri secolari potrai scoprire uno dei paradisi balneari più belli del Mediterraneo. Assolutamente il top, ma attenzione: è facilmente accessibile solo via mare, mentre l'escursione necessaria per raggiungerla può essere effettuata solo se accompagnati da guide esperte.


10. Cala Goloritzé

Cala GoloritzéAndando verso sud, concludiamo con Cala Goloritzé, sempre nell'ampia ansa disegnata dal golfo di Orosei. Tra le spiaggette più belle della costa est della Sardegna, è una piccolissima caletta famosa per il suo pinnacolo di roccia alto oltre 140 metri, la Guglia di Goloritzé o Aguglia, attrazione turistica e mèta famosa fra gli arrampicatori. La caletta è facilmente raggiungibile via mare in barca o gommone, in alternativa si può percorrere un sentiero con indicazioni che parte dall'Altopiano del Golgo: il livello di difficoltà stavolta è medio, ma si tratta comunque di una passeggiata di oltre un'ora.
 


Dove soggiornare

Per la tua prossima vacanza scegli Italia e la costa est della Sardegna con le sue fantastiche spiagge. In questa zona dell'isola potrai soggiornare presso due bellissimi Villaggi Veratour: il Veraclub Amasea, un resort incantevole sulla spiagga di Cala d'Ambra, immerso nel verde e a breve distanza dalla vivace San Teodoro e il Veraclub Cala Ginepro Resort & Spa, dove tra giardini e sabbia bianca, vicino al Golfo di Orosei, potrai godere di una vacanza di mare perfetta.

Questa splendida costa della Sardegna ti stupirà per lil suo immenso patrimonio naturalistico e scegliendo Veratour avrai la garanzia di una vacanza indimenticabile!
Articoli Correlati
Consigli di viaggio Spiagge Italia - Sardegna - Veraclub Amasea - Veraclub Porto Istana - Veraresort Moresco
La Sardegna nord orientale, le spiagge di Porto Istana e la Gallura: dalla Costa Smeralda all'Arcipelago della Maddalena, da Palau a San Teodoro.
13.12.2021
Spiagge Italia - Sardegna - Veraclub Amasea - Veraclub Porto Istana - Veraresort Moresco
Rena Bianca, Cala di Trana, Pevero, Capriccioli, Liscia Ruja e molte altre, scopri con noi le spiagge più belle
02.12.2021
Consigli di viaggio Escursioni Spiagge Italia - Sardegna - Veraclub Amasea - Veraclub Porto Istana - Veraresort Moresco
Oggi scopriamo l'Arcipelago della Maddalena: dalla Spiaggia Rosa di Budelli a Spargi, da La Maddalena alla selvaggia e tranquilla Caprera
19.01.2021