Open main menu
Open main menu
Home magazine Spiaggia Rosa Sardegna

La Spiaggia Rosa e le isole dell'Arcipelago della Maddalena

Italia - Sardegna - Veraclub Moresco - Veraclub Porto Istana - 19.01.2021

In vacanza con Veratour nella parte nord della Sardegna: alla scoperta della mitica Spiaggia Rosa e dell'Arcipelago della Maddalena

Contenuti


Un arcipelago tutto da scoprire

Spiagge dorate? Sabbia bianca? Una vacanza in Sardegna può offrirti molto di più. Indubbiamente le spiagge bellissime, sparse ovunque lungo le sue coste sono l'attrazione principale di questa splendida regione italiana, la cosa che più di ogni altra attira sull'isola ogni estate centinaia di migliaia di turisti e vacanzieri. Ma sarebbe riduttivo trascurare le tante bellezze naturalistiche, archeologiche come i suggestivi Nuraghi, le tradizioni, il folclore e i piatti tipici di una terra così affascinante e a sé stante. 

Tra tutti parliamo oggi di una singolare e ben nota attrazione localizzata presso il famoso Arcipelago della Maddalena, situato nella parte nord est della Sardegna di fronte alla Gallura. Si tratta di un Parco Nazionale marino istituito nel 1994, formato da sette isole maggiori e oltre 40 isolotti granitici. Geologicamente si è appurato che le isole principali corrispondono ai punti più alti di una valle, oggi interamente sommersa, che doveva collegare la Sardegna alla Corsica. Quando le due isole si separarono, l'acqua sommerse l'istmo che le collegava, dando origine a quelle che oggi sono note come Bocche di Bonifacio.

Il forte vento di maestrale che batte costantemente lo stretto, oltre a increspare le acque marine, ha contribuito a modellare con forme estreme e bizzarre il profilo roccioso della costa gallurese, come nel caso della famosa Roccia dell'Orso vicino Palau. Oltre che da questa cittadina portuale, distante 40 chilometri circa da Olbia, le isole dell'Arcipelago della Maddalena possono essere visitate con gite ed escursioni in barca organizzate con partenza anche dalle cittadine galluresi di Baja Sardinia e Santa Teresa. Se oltre all'Arcipelago della Maddalena volessi visitare la Gallura, puoi trovare maggiori dettagli nell'approfondimento su Porto Istana e la Gallura del nostro Magazine.


La Spiaggia Rosa di Budelli

Tra i fantastici luoghi che potrai visitare, non puoi perdere la splendida Spiaggia Rosa, nella zona sud dell'Isola di Budelli. Ma perchè questo peculiare colore, che rende così unica questa remota spiaggetta? Questa colorazione è data dalla copiosa presenza di gusci calcarei appartenenti ad un organismo monocellulare, chiamato Miniacina Miniacea. Grazie alla paziente azioni del tempo, nel corso di secoli questi gusci si sono accumulati sull'arenile dell'isola conferendole il caratteristico colore che l'ha resa celebre.

Spiegatone la particolare orgine, occorre anche dire che il colore così caratteristico non ha portato solo fama a questa singolare attrazione opera della natura, ma ha rischiato anche di decretarne la fine. Il delicato ecosistema infatti è stato messo a rischio dall'impatto ambientale provocato dalle decine di migliaia di turisti che ogni anno accorrevano in barca per beneficiare della magia della Spiaggia Rosa e addirittura prelevarla con mezzi di fortuna e portarla via a mò di souvenir.

La Spiaggia Rosa è oggi interdetta al turismo e alla balneazione dall'Ente Parco, e può essere visitata solo se accompagnati dalle guide del Parco nazionale dell'Arcipelago de La Maddalena di cui questa spiaggia fa appunto parte. Questa scelta di ridurre il turismo di massa è stata presa proprio per riportare la zona alla sua bellezza originaria, visto che negli anni passati i viaggiatori avevano fatto così tanta razzia di sabbia che la spiaggia era quasi sparita.

Se vuoi farti un'idea del paradiso balneare rappresentato da questa celebre spiaggia, puoi vedere il film del 1964 “Deserto rosso” di Michelangelo Antonioni. Di fatto l’unico modo oggi per vedere la spiaggia è attraverso una gita in barca che preveda un tour intorno a Budelli. Le escursioni solitamente fanno invece sosta a Cala Lunga, sull'Isola Razzoli, e a Cala Santa Maria, sulla omonima isola, la cui bellezza unica giustifica comunque il viaggio in barca.

Un'ottima alternativa infine alla Spiaggia Rosa sono le meravigliose calette e spiagge della vicina Isola di Spargi, a sud di Budelli. Si tratta della terza isola per estensione dell'arcipelago, coperta da una rigogliosa vegetazione mediterranea e ricca di insenature dalle sabbie bianchissime e acqua color smeraldo che costituiscono la spettacolarità di quest’isola che si presenta ai turisti come un autentico angolo di paradiso.
 

La Maddalena e le altre isole

L'Isola della Maddalena è il centro geografico dell'Arcipelago, nonché l'isola più grande e maggiormente dotata di infrastrutture e servizi turistici. si trova di fronte a Palau ed ha un affascinante profilo paesaggistico dovuto al granito rosa. Vi si respira una allegra e rilassata atmosfera vacanziera, e una passeggiata per le vie a ridosso del porto è assolutamente d'obbligo.

L'attrazione principale è ovviamente il mare dalla bellezza mozzafiato: questo è uno dei paradisi del Mediterraneo per gli appassionati delle immersioni, con acque pulitissime di un incredibile color zaffiro popolate da centinaia di specie e creature marine differenti. Una strada panoramica fa il giro dell'isola e consente, attraversando la sopraelevata che supera il tratto di mare noto come il Passo della Moneta, di raggiungere la vicina Isola di Caprera.

Il buen ritiro di Giuseppe Garibaldi ha un aspetto più selvaggio, grazie alle verdi pinete e agli speroni granitici che affiorano qua e là; quest'isola è una vera e propria oasi di serenità, e non stupisce quindi che il grande eroe del Risorgimento nazionale possa averne fatto la dimora in cui trascorrere gli ultimi anni della sua avventurosa vita. Oltre alla casa di Garibaldi stesso, chiamata Compendio Garibaldino, un'altra attrazione da visitare assolutamente è la remota Cala Coticcio, una baia splendida raggiungibile solo percorrendo a piedi un ripido sentiero.

L'ultima tra le isole principali dell'Arcipelago della Maddalena è l'Isola di Santo Stefano, dal profilo leggermente collinoso. Si tratta della più vicina al porto di Palau ed è stata occupata da una base della Marina Militare americana ora abbandonata, ragion per cui è anche una delle meno frequentate dai turisti italiani e internazionali.
 

Dove soggiornare

Per poter visitare l'Arcipelago della Maddalena in tutta libertà e goderti le sue bellezze, Veratour ti propone due opzioni. Potrai trascorrere la tua vacanza in Sardegna al Veraclub Porto Istana, localizzato sull'omonima spiaggia a soli 8 chilometri a sud di Olbia. Il villaggio sorge all'interno di una folta pineta e a ridosso di una delle spiagge più belle della Gallura, ma se desideri esplorare tramite una gita in barca le isole dell'Arcipelago potrai recarti presso le vicine località della Costa Smeralda.

In alternativa puoi scegliere per il tuo soggiorno il Veraclub Moresco, situato sulla bella spiaggia di Rena Bianca a Santa Teresa di Gallura, proprio di fronte alle Bocche di Bonifacio. Parti con Veratour, organizza la tua vacanza in Sardegna in totale relax e la tua escursione all'Arcipelago della Maddalena nel migliore dei modi!


 
Articoli Correlati
Consigli di viaggio Spiagge Italia - Sardegna - Veraclub Moresco - Veraclub Porto Istana
La Sardegna nord orientale, le spiagge di Porto Istana e la Gallura: dalla Costa Smeralda all'Arcipelago della Maddalena, da Palau a San Teodoro.
13.09.2019
Consigli di viaggio Spiagge Italia - Sardegna - Veraclub Costa Rey Wellness e Spa - Veraclub Eos Village - Veraclub Suneva Wellness e Golf
Vola in vacanza in Sardegna con Veratour: scopri i tesori di Costa Rei, Cala Sinzias e le spiagge più belle della Sardegna Sud occidentale.
17.05.2019
Spiagge Italia - Sardegna - Veraclub Costa Rey Wellness e Spa - Veraclub Eos Village - Veraclub Moresco - Veraclub Porto Istana - Veraclub Suneva Wellness e Golf
Ecco alcune tra le spiagge più belle e nascoste della Sardegna: da Cala Coloritzé a Cala Luna, dalla Gallura a Costa Rei
06.09.2019