Open main menu
Open main menu
Home magazine Visitare il Kenya con le escursioni Veratour: Tsavo, Gede, Mida Creek

Visitare il Kenya con le escursioni Veratour: Tsavo, Gede, Mida Creek

Kenya - Oceano Indiano - Veraclub Crystal Bay - 03.01.2020

Alla scoperta delle escursioni Veratour in Kenya: il parco nazionale Tsavo, le rovine di Gede e Mida Creek

Contenuti


Le origini dell'umanità

Per le migliaia e migliaia di turisti che ogni anno prendono d’assalto il continente africano per le proprie vacanze da sogno, il Kenya è una delle destinazioni preferite in assoluto. E’ facile capire il perché: immagina tutta la magia degli incredibili paesaggi d’Africa sui suoi altopiani, sulle cime imbiancate, nel deserto, nelle acque cristalline che bagnano spiagge da cartolina e nella suggestiva savana. In questi luoghi gli studiosi hanno ricondotto le origini dell’umanità e tu potrai esplorarli alla riscoperta di un contatto con la natura capace di farti provare sensazioni insospettabili e profonde. In Kenya potrai partecipare a safari fotografici nell’habitat delle numerose varietà di animali selvaggi che vivono in piena libertà. Il safari, che in lingua swahili significa “viaggio”, sarà un’esperienza affascinante che ti stregherà, così come la scoperta della cultura ricca di tradizioni degli indigeni, sempre gentili ed amichevoli con i visitatori. I Masai sono gli antichi abitanti dello Tsavo, e si considerano i custodi di queste terre e del Kilimangiaro. Questo popolo, tradizionalmente nomade e dedito essenzialmente alla pastorizia, vive ancor oggi sugli altipiani al confine tra il Kenya e la Tanzania. Scoprirai con loro ricette e sapori tipici, i passi del popolare ballo “benga” e tante parole in “sheng”, la lingua diffusissima che miscela l’inglese con lo swahili.
 

Il parco nazionale dello Tsavo

Tra le attrattive più interessanti, c’è l’imperdibile Parco Nazionale dello Tsavo, che si trova a est di Nairobi, nei pressi della frontiera con la Tanzania. Percorrendo la via che collega Nairobi a Mombasa, giungerai a Kimana, dove inizia il Parco. Il fiume Tsavo lo taglia in due parti, quella est e quella ovest, che insieme raggiungono un’estensione di oltre 23mila chilometri quadrati. Si tratta del parco più ampio del Paese, che da solo racchiude un terzo della aree protette della nazione. Nelle varie zone del parco troverai altitudini che variano dai 200 ai 2mila metri, la parte est è caratterizzata da vaste savane mentre quella ovest è più varia e offre differenti ambienti ed ecosistemi. Visitando il parco potrai ritrovarti in vaste savane di terra rossa, foreste di baobab, oasi incantevoli con acqua sorgente e ricche di palme, colline alberate e foreste fluviali.

Andando verso ovest, non distante da Kimana, potrai ammirare il paesaggio conosciuto come “le verdi colline d’Africa”, che Hemingway ha saputo divinamente tratteggiare con la sua sapiente penna. Verso l’interno il paesaggio offre colline di origine vulcanica ricoperte di vegetazione e il monte Nzaui, che dall’alto dei suoi 2170m domina la scena. Oltre a interessanti escursioni avrai modo di dedicarti all’equitazione e all’esplorazione sia a cavallo che a piedi di affascinanti zone laviche e del cratere del Chaimu. Molto interessanti anche le Grotte Mataioni, una serie di tunnel sotterranei che vanno ad intrecciarsi e a sovrapporsi fino a sfociare in impressionanti grotte con stalattiti.

La parte centrale del Parco ti darà la possibilità di attraversare emozionanti percorsi di rafting lungo il corso dei fiumi Tsavo e Athi, con una perfetta alternanza di acque placide ed eccitanti rapide. Chiedendo una licenza temporanea avrai perfino modo di dedicarti alla pesca di acqua dolce. Ci troviamo nella zona dove la vegetazione è più rigogliosa, verdeggiante e ricca di alberi grazie ai fiumi sotterranei che si intrecciano nel sottosuolo alimentati da sorgenti tali da rifornire gli acquedotti fino a Mombasa. Nelle risorgive potrai ammirare impressionanti quantità di pesci di colori e forme differenti, oltre a volatili e splendidi esemplari di grossi mammiferi e rettili come ippopotami e coccodrilli. Scegliendo di visitare il parco nei periodi gennaio-febbraio e giugno-ottobre potrai vedere il maggior numero di animali possibili. Troverai infatti gazzelle, rinoceronti, leoni, babbuini, zebre, elefanti, impala, leopardi, bufali e giraffe. Nel parco vivono oltre 600 specie di volatili e 60 di mammiferi: un vero paradiso terrestre dove il contatto con la natura è reale ed emozionante.
 

Le rovine di Gede

Tra le tante escursioni da fare in Kenya, una da provare assolutamente è quella che ti porterà a visitare le rovine di Gede (Gede Ruins National Monument), uno dei pochi siti storici del Kenya e sorgono nel villaggio di Gede (dal dialetto Oromo "prezioso"), poco lontano dalla più conosciuta Watamu. Risalenti fra il tredicesimo e il diciassettesimo secolo, sono i resti della città araba di mercanti Gedi, che aveva una popolazione di oltre 2.500 persone. La cittadina, immersa nella fitta vegetazione dell'Arabuko Sokoke forest, era circondata da due cinte murarie che separavano la classe borghese dai comuni cittadini. La guida ti farà vivere un viaggio nel tempo per conoscere la storia e la cultura di queste terre, avendo come compagne di viaggio delle curiose scimmiette alle quali poter scattare simpatiche foto. Vedrai il piccolo museo dove vengono custoditi i reperti archeologici e, a seguire, scoprirai tutti i segreti del laboratorio di riproduzione delle coloratissime farfalle tropicali. Per finire, la tribù dei Ghiriama ti regalerà un prezioso e suggestivo momento di folklore con danze e canti tradizionali.
 

Mida Creek

Escursione consigliata a coloro che vogliono vivere un giorno unico tra il mare e i paesaggi della riserva marina protetta. Durante la navigazione, dipendentemente dalla marea, vedremo mangrovie, piccole isole e lingue di sabbia che si sovrappongono al paesaggio. Partiremo con lo snorkeling al parco marino per poi entrare nel Mida Creek, una spaccatura naturale nella costa profonda circa 8 Km situata a sud di Watamu che si distingue dalla natura circostante per fauna e flora completamente diverse creando un eco-sistema unico nel suo genere. Con un po’ di fortuna si potranno avvistare i fenicotteri rosa e tantissimi altri volatili tipici della zona. Il pranzo (a base di aragosta e altre specialità) verrà servito sull’isola del sud, un ambiente molto suggestivo.
 

Dove soggiornare

Decidendo per una vacanza in Kenya, potrai avvalerti dell’ospitalità offerta dal Veraclub Crystal Bay Atmosphera Collection, incastonato come un gioiello nella splendida cornice di Watamu. Sorge nel cuore dell'omonimo Parco nazionale marino, sulla spiaggia più bella della zona. Immerso in un contesto naturale di straordinaria bellezza: spiaggia bianca, palme, mare cristallino e i caratteristici isolotti antistanti la spiaggia raggiungibili anche a piedi durante i momenti di bassa marea. Qui, uno staff di professionisti della vacanza ti garantiranno tutti i comfort e i servizi riservati a chi viaggia Veratour, permettendoti di vivere al meglio sin dal primo giorno la tua vacanza da sogno. In questi luoghi magnifici potrai rinfrancare il tuo spirito e immergerti in una natura mozzafiato, sotto un cielo che non finisce mai.

Oppure puoi scegliere per un fantastico viaggio di 9 giorni e 7 notti, lo Tsavo Safari, in cui passerai due notti di safari nel Parco dello Tsvao e 5 notti al Veraclub Crystal Bay. Con Veratour il Kenya è più vicino di quello che pensi! Sii tu il protagonista di questa avventura indimenticabile, l’Africa ti aspetta!
 

 
Articoli Correlati
Città d'arte Estremo Oriente - Singapore
Visitare Singapore con le guide Veratour! Oggi andiamo alla scoperta di cosa vedere nella metropoli asiatica.
10.04.2020
Consigli di viaggio Spiagge Maldive - Oceano Indiano - Veraclub Aaaveee Nature's Paradise
Nelle nostre guide di viaggio oggi ti portiamo a scoprire i sei atolli e spiagge più belle per il tuo viaggio da sogno alle Maldive: Dhaalu, Baa, Malè, Faafu, Ari e Rasdoo.
21.05.2020
Escursioni Italia - Sicilia - Veraclub Modica Beach Resort
Oggi le nostre guide ti portano alla scoperta delle tante meraviglie della Sicilia: Modica e Ragusa, Vendicari e Noto, la Scala dei Turchi e la valle dei Templi di Agrigento
05.07.2019