Open main menu
Open main menu
Home magazine Visitare Tropea

Visitare Tropea: il centro storico e l'Isola Bella, le spiagge e le cipolle rosse

Calabria - Italia - Veraclub Borgo di Riaci - Veraclub Scoglio della Galea - 26.10.2020

In vacanza in Calabria alla scoperta di Tropea: le vie del centro e gli affacci, il Santuario dell'Isola, le spiagge di Marina, i divertimenti notturni e le specialità gastronomiche

Contenuti


Cosa vedere a Tropea: a spasso per le vie del centro storico

Tropea e il tratto di costa occidentale della Calabria attiguo, anche nota come Costa degli Dei, offrono davvero tanto da fare e da vedere. Non a caso questa meravigliosa città il cui centro storico sorge su una altissima rupe a picco su spiagge e mare da cartolina è una delle destinazioni più gettonate dal turismo italiano e internazionale, sempre più alla ricerca di scorci altamente "instagrammabili". Le spiagge e il mare turchese che l'hanno resa celebre in tutto il mondo sono, ovviamente, l'attrazione principale; ma Tropea è capace di unire ai piaceri del mare anche tanta cultura, arte e panorami mozzafiato dai celebri "affacci", senza tralasciare la possibilità di conoscere e apprezzare la vasta gamma di prodotti gastronomici tipici del territorio.

Il centro storico di Tropea ha le sue origini addirittura nel periodo angioino-aragonese, ed è la location ideale per tante meravigliose foto ricordo. Sorge infatti in posizione panoramica su una scogliera a strapiombo sul mare, che si trova a circa 70 metri più in basso, e si caratterizza per un dedalo di vicoli, stradine, chiese, palazzi nobiliari costruiti tra il 700 e l'800, terrazzi panoramici e incredibili scorci sul blu del mare che si aprono all’improvviso.

Il cuore del centro storico inizia da Piazza Ercole. A breve distanza è visitabile il Duomo di Tropea, una struttura sacra che impreziosisce il centro di questa cittadina. Anche nota come Cattedrale di Maria Santissima di Romania, l'edificio in stile normanno presenta in opera vari materiali di costruzione come la pietra di tufo e quella lavica. Praticamente annesso c'è il Museo Civico Diocesano, con interessanti esposizioni sulla storia locale e alcuni reperti risalenti al Medioevo, e adiacente un belvedere con affaccio verso il porto turistico e le isole Eolie.

Percorrendo tutto il Corso Vittorio Emanuele, la via pedonale principale, si arriva invece alla celebre “Balconata”, un romantico belvedere da cui puoi godere di una vista mozzafiato sul Santuario di Santa Maria dell’Isola e sulla sottostante spiaggia, una delle più belle di Tropea. Questo punto di interesse in pieno centro, conosciuto da ogni cittadino di Tropea, è molto frequentato da turisti di ogni sorta ed è la location ideale per scatti fotografici artistici e selfie indimenticabili. E' anche il più romantico tra gli affacci di Tropea, un punto panoramico imperdibile ribattezzato non a caso Affaccio dei sospiri.

Percorrendo a ritroso il Corso e proseguendo la passeggiata nel centro di Tropea, qua e là potrai ammirare diversi edifici storici costruiti in un arco di tempo che abbraccia dal Medioevo fino al tardo rinascimento, con un gran numero di case e palazzi storici che affascinano con il loro splendore barocco e i maestosi portali, che hanno ancora lo stemma nobiliare della famiglia.

Particolarmente carico di suggestioni all'ora del tramonto è infine l’Affaccio del Cannone, una piazzetta panoramica con panchine e un cannone in esposizione. Il punto panoramico è anche detto Belvedere, ed è un altro luogo ideale per scattare foto ricordo della tua vacanza. La vista sulla chiesa dell'Isola, in basso a destra, è molto bella, mentre di fronte avrai la zona chiamata Marina, raggiungibile attraverso delle scalinate. In particolare, è bellissimo ammirare da qui i cosiddetti "tramonti tropeani" con il sole che lentamente scende nel mare assumendo un colore arancione-rosso che renderà lo sfondo delle tue foto ancora più spettacolare.


Il Santuario di Santa Maria dell'Isola

Proprio di fronte alla rupe a picco sul mare dove è stato costruito il centro storico di Tropea, sorge un caratteristico isolotto dove si trova il simbolo della città, la Chiesa di Santa Maria dell’Isola. Si tratta di un antico santuario benedettino risalente al quarto secolo DC e ristrutturato in epoca gotica che per secoli è stato il rifugio di eremiti e naviganti, poiché in origine non era collegato con la terra ferma. Oggi è raggiungibile tramite una ripida scalinata ricavata nella roccia che si inerpica su per l'isolotto, adornata da uno splendido giardino di piante mediterranee, ed è lo scorcio di Tropea più conosciuto e fotografato al mondo. 

All’interno del santuario, sull’altare maggiore, si trova il gruppo scultoreo della Sacra Famiglia: realizzate nel ‘700, queste statue vengono calate a spalla su di un peschereccio ogni anno a ferragosto per le celebrazioni della Madonna Assunta. Il corteo di barche parte dal così chiamato "mare piccolo”, sotto lo scoglio del santuario, e percorre tutto il tratto antistante l’abitato di Tropea. La processione rientra al tramonto, quando le statue vengono issate per rientrare nella chiesa; le celebrazioni in onore della Madonna terminano poi con una messa e dei fuochi di artificio: uno spettacolo mozzafiato in una location così suggestiva non si dimentica facilmente!

Oltre che un'attrazione religiosa in sè, quella che orgogliosamente gli abitanti di Tropea chiamano Isola Bella merita una visita anche solo per il meraviglioso panorama che offre sul mare circostante, con uno sguardo che dai giardini di questo caratteristico scoglio abbraccia dalle Eolie all'Etna nelle giornate di cielo limpido.


Marina di Tropea: le spiagge più belle

Grazie alla trasparenza delle acque e alla sabbia bianca e fine, le spiagge di Tropea attraggono da sempre un gran numero di visitatori. E ce n'è per tutti i gusti: alcune sono spiagge libere, altre sono lidi attrezzati e con servizi a pagamento.

A sinistra dell'Isola Bella, proprio di fronte all'affaccio del Cannone, c'è la spiaggia della Linguata e la lunga zona balneare di Marina dell'Isola: è la parte più turistica del litorale, con un tratto di spiaggia molto bello nei pressi del quale si trovano vari lidi attrezzati, bar e ristoranti, parcheggi e persino un campeggio.

Il punto a destra dell'Isola invece è chiamato spiaggia Mare Piccolo, ma trattandosi di un fazzoletto di spiaggia libera è sempre molto affollato. Da qui tra l'altro si può raggiungere la Grotta del Palombaro, che racchiude ai suoi piedi una lingua di sabbia lambita da acque turchesi: un gioiellino nascosto che i più allenati potranno raggiungere a nuoto, ma si può facilmente arrivare anche noleggiando un pedalò oppure costeggiando la scogliera.

Proseguendo in direzione del porto, proprio ai piedi della ripida rupe su cui sorge il centro storico, si distende la lunga spiaggia della Rotonda. Questa celebre spiaggia è delimitata da alcuni stabilimenti balneari e dallo scoglio di San Leonardo, oltre il quale c’è la spiaggia del Cannone, che si raggiunge dal porto turistico ed è l'ideale se sei in cerca di un punto mare più intimo e meno affollato degli altri.


Divertimenti serali e notturni: la movida di Tropea

Dopo una giornata balneare, è assolutamente imperdibile una passeggiata lungo Corso Vittorio Emanuele II: seduti comodamente ai tavolini di un bar, potrete respirare la magia dell'atmosfera allegra e rilassata delle vie di Tropea, gustare un aperitivo o magari assaggiare il celebre tartufo di Pizzo Calabro. Il tutto mentre i raggi del sole, all'ora del tamonto, filtrano dagli affacci e dai vicoli inondando di arancione le facciate dei vecchi palazzi nobiliari.

Famosa per essere il cuore pulsante dello shopping, dell’artigianato e della movida notturna di Tropea, lungo il Corso incontrete bar, localini tipici, boutique di lusso, negozi di artigianato e botteghe di souvenir, gioiellerie esclusive e ristoranti tradizionali o alla moda, in cui vi sarà servito pesce freschissimo e gli altri piatti tipici della zona.

La tua serata mondana potrebbe iniziare proprio con un aperitivo in uno dei locali del centro, punto di incontro di giovani e turisti, ascoltando piacevolmente un cantante di piano bar o musica dal vivo. Potrebbe poi proseguire con un’ottima cena di pesce, in uno dei tanti ristorantini nascosti nelle viuzze del centro storico o in uno dei lidi balneari in zona Marina. Dopo cena poi, potrai scatenarti sulla pista da ballo: molti lidi dalla mezzanotte si trasformano in discoteche a cielo aperto e ospitano eventi trendy e serate musicali molto animate. Senza dimenticare che nei dintorni di Tropea ci sono alcune delle più belle discoteche di tutta la Costa degli Dei. 


Tropea: le cipolle rosse e le altre specialità gastronomiche

Durante il tuo soggiorno a Tropea non potrai non deliziare il palato con i forti sapori e con le tipicità gastronomiche del territorio, ad incominciare dalle celebri cipolle di Tropea, più grandi e con un sapore più dolce, cucinate in tanti modi e tutti gustosi. Questa particolare specie di cipolla è coltivata nelle zone intorno a Tropea da circa 2000 anni, la leggenda vuole che sia stata importata addirittura dai Fenici. Molti piatti della cucina locale sono infatti a base di cipolla rossa, che viene impiegata sia cotta che cruda per aggiungere un tocco speciale di sapore e colore. 

Tra i piatti tipici da provare imperdibile è il risotto con la cipolla rossa, cosi come una semplice insalata di tonno e cipolle o la famosa crostata di cipolle. Piuttosto particolare e assolutamente da assaggiare è la marmellata di cipolle, che puoi comprare praticamente in ogni bottega o negozio della città: è un composto dal sapore agrodolce, preparato con cipolle rosse di Tropea, cognac, vino bianco e zucchero; abbinamento consigliato: insieme a formaggi stagionati e piatti di carne.

Altro prodotto di zona molto amato è la ‘Nduja, un insaccato che è diventato praticamente il simbolo delle terre calabre insieme al peperoncino. E' un prodotto di tradizione contadina in realtà originario di Spilinga, un paesino a pochi chilometri da Tropea. Questo saporitissimo salume piccante si consuma generalmente spalmato sul pane tostato, chiamato “pitta”, ma anche come condimento sulla pasta, sulla pizza e in altri piatti tipici.

A Tropea infine potrai gustare praticamente ovunque molti piatti a base di pesce fresco, in particolare pesce spada e tonno alla griglia, ma non solo. Tra i primi sono da provare gli spaghetti con le sarde e i fileja, un tipo di pasta fatta a mano condito con il sugo di maiale. Tra i secondi i surici fritti, tipici di questa zona: pesci molto piccoli impanati e fritti in olio d'oliva. 


Dove soggiornare

Il Veraclub Scoglio della Galea a Capo Vaticano, a soli 7 chilometri dalla meravigliosa Tropea, è il luogo perfetto per vivere la tua vacanza in Calabria in totale benessere.

Il Veraclub Scoglio della Galea è il migliore tra i villaggi turistici di Tropea: ti regala tanti servizi sportivi e per bambini grazie all’equipe di animazione Veratour, ambienti puliti e confortevoli, cucina All Inclusive di ottimo livello con specialità locali e una suggestiva terrazza-grill all'aperto, personale cortese ed emozioni indimenticabili. Il Veraclub Borgo di Riaci, a soli 3 chilometri da Tropea, ti consente di vivere un'esperienza di vacanza più intima e in una cornice naturale assolutamente unica.

Alle spiagge di questo tratto di mare così ricco di arenili, calette e scogliere rocciose è dedicato l'articolo del nostro Magazine Calabria, le spiagge più belle della Costa degli Dei e con le nostre escursioni potrai scoprire cosa vedere in Calabria e le migliori attrazioni di questa terra. Qui sei nel cuore della bellezza calabra, in piena Costa degli Dei e in provincia di Vibo Valentia. Non potrai mai più dimenticare lo splendore di questi luoghi, di questi panorami e di questi scorci. 
 
Articoli Correlati
Consigli di viaggio Spiagge Calabria - Italia - Veraclub Borgo di Riaci - Veraclub Scoglio della Galea
Le spiagge da sogno della rinomata Costa degli Dei: da Grotticelle a Formicoli, le calette Praia i Focu, da Riaci a Tropea.
02.02.2021
Consigli di viaggio Escursioni Calabria - Italia - Veraclub Borgo di Riaci - Veraclub Scoglio della Galea
Alla scoperta delle meraviglie della Calabria con le escursioni Veratour: Pizzo e Capo Vaticano, Reggio Calabria e Scilla, Tropea e le isole Eolie
27.01.2021
Città d'arte Consigli di viaggio Gastronomia Spiagge Italia - Puglia - Veraclub L'Isola di Pazze
In vacanza in Puglia, ecco la famosa Gallipoli: il Castello e la Cattedrale, le spiagge più belle e i piatti della gastronomia gallipolina.
18.01.2021