Open main menu
Open main menu
Home magazine Cosa vedere a Dubai

Cosa vedere a Dubai: le 10 attrazioni da non perdere!

Dubai - Emirati Arabi e Oman - 07.05.2021

In viaggio tra le attrazioni più famose di Dubai: dal Burj Khalifa e la sua fontana danzante al Burj Al Arab di Jumeirah, dai lussuosi shopping center al Creek e al quartiere storico di Bastakiya.

Contenuti



Dubai, la città che toglie il fiato

Una città davvero singolare Dubai, che accoglie il visitatore con un caldo benvenuto e con una disarmante, disinvolta ostentazione della sua incredibile ricchezza. Tutto è grandioso, avveniristico, insuperabile, un tripudio di luci, di vetrine sfavillanti e di grattacieli che tolgono il fiato.

Si rimane subito abbagliati da tanto splendore, stupiti dall'atmosfera cosmopolita che si respira e gratificati dal lusso e dalle comodità di cui la città è prodiga. Ma, appena superato lo stupore, ecco rivelarsi l'altra faccia di Dubai, la città araba più tradizionale con i souk traboccanti di mercanzie e profumati di spezie, i dhow ormeggiati lungo il Creek, l'antico porto (canale), e appena fuori dalla città, l'incanto del deserto.

Oggi le nostre guide di viaggio ti raccontano 10 luoghi da non perdere durante il tuo soggiorno a Dubai. Con la nostra organizzazione e i nostri servizi puoi prenotare direttamente dall'Italia una o più di queste meravigliose attrazioni come ad esempio la visita del Burj Al Arab, la famosa "vela" divenuta l’icona di Dubai, di Palm Island, del souk Al Bahar o del Burj Khalifa; puoi inoltre prenotare cene e cocktail nei più esclusivi ristoranti e hotel della città, in modo da rendere ancor più indimenticabile la tua vacanza.

 

Dubai, le 10 attrazioni da non perdere

 

1. Burj Khalifa

Burj Khalifa

Salire sul Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo. O mangiare a 442 metri da terra, circondati da fontane. Testimoni di un primato dopo l’altro, nella città che non smette di stupire. La "Torre del Califfo" è stata inaugurata nel cuore di Downtown Dubai nel 2010 e con i suoi 828 metri di altezza da allora è semplicemente il più alto edificio costruito dall'uomo. A questa meraviglia architettonica è dedicato l'approfondimento del nostro Magazine dal titolo Il Burj Khalifa di Dubai, il grattacielo dei record.

 

2. Burj Al Arab

Burj Al Arab

Spostiamoci sulla costa. Il Burj Al-Arab ossia "Torre degli Arabi" è uno degli hotel più lussuosi del mondo, ai tempi della sua apertura vantava addirittura 7 stelle (attualmente gliene sono riconosciute però solo 5). Situato sulla Jumeirah Beach, 15 km a sud di Downtown, su un'isola artificiale collegata alla terraferma da un ponte di 280 metri, è caratterizzato da una particolare forma "a vela" progettata da un'équipe di architetti che l'ha reso una vera icona. La sua costruzione è iniziata nel 1994 e terminata nel 1999 con un costo complessivo di 650 milioni di dollari.

 

3. The Palm Jumeirah

The Palm Jumeirah

Questa incredibile isola artificiale a forma di palma è considerata "l'ottava meraviglia del mondo". Ospita una serie di immobili commerciali ed esclusive case residenziali con le loro spiagge private. Situato sulla sua mezzaluna, si trova il prestigioso Atlantis The Palm Resort con il suo parco acquatico AquaVenture. Più a nord lungo la costa, proprio di fronte a Jumeirah Beach, gli emiri hanno fatto le cose ancora più in grande: The World è un progetto ancora in fase di completamento, un arcipelago di isole artificiali che (viste dall'alto) riproducono le forme dei continenti sul planisfero. 

 

4. Dubai Fountain

Torniamo a Downtown. La Dubai Fountain è situata nel laghetto artificiale alla base del famoso Burj Khalifa: ovviamente è la fontana danzante più grande del mondo. Più grande del complesso di fontane danzanti del Bellagio di Las Vegas, a cui chiaramente è ispirata. L’ha progettata Alex Salamoun, è lunga 275 metri e i getti d’acqua possono raggiungere un’altezza di 150 metri. Ideale vederla alla sera, dalle 19 alle 23 (a intervalli di mezz’ora) quando uno spettacolo di giochi d’acqua, coordinati con la musica in sottofondo, farebbe restare a bocca aperta chiunque. 

 

5. Dubai Frame

Dubi Frame

Situato al margine nord dello Zabeel Park, il Dubai Frame è la nuovissima e spettacolare attrazione di Dubai! Questo enorme monumento, alto ben 150 metri, ha la forma di una gigantesca cornice dorata, e consente a chi decide di salire fino al 48° piano di vedere la città da un punto di vista privilegiato: quando vi trovate sulla passerella centrale, infatti, lo sguardo spazia sia in direzione della città nuova che in direzione della città vecchia; chi non soffre di vertigini può anche scegliere di guardare in basso, perché una parte della passerella ha il pavimento in vetro, e osservare il mondo che scorre al di sotto. 

 

6. Shopping nei Mall

Mall of The Emirates

Dubai non è solo la città degli investimenti, del lusso, della stravaganza e della storia. E' anche la città dello shopping. E di alcuni degli shopping center più lussuosi e spettacolari. Nella zona di Jumeirah sud sorge Mall of the Emirates, il più grande centro commerciale del Medio Oriente, che tra le sue attrazioni vanta anche l'incredibile Ski Dubai: una pista da sci al coperto, in pieno deserto! Ma se cercate un posto in cui acquistare dai migliori brand del lusso a prezzi concorrenziali, il Dubai Mall, ai piedi del Burj Khalifa, è il posto giusto per voi: qui trovate ben 1.200 punti vendita, il Dubai Aquarium, e parchi a tema dedicati ai bambini.

 

7. Madinat Jumeirah

Madinat Jumeirah significa "Città di Jumeirah" e il modo migliore per descrivere questo villaggio è “una città nella città”. Si tratta di un progetto edilizio con tanto di canali e palazzi volto a ricreare l'atmosfera di una tipica città araba, con l'obiettivo di mostrare com’era la vita per gli abitanti della zona del Creek prima che Dubai diventasse quella che è oggi. Dagli abissi del tempo, in un luogo di straordinaria bellezza ecco apparire il Madinat Jumeirah, imponente espressione di un ricco patrimonio storico e di un’affascinante tradizione culturale. Il Madinat Jumeirah è situato all’interno di un magnifico paesaggio di 40 ettari di fronte ad una grande spiaggia privata e attrezzata sulla quale domina il Burj Al Arab, il simbolo di Dubai. Vale senz'altro la pena fare una passeggiata.

 

8. Il quartiere storico di Bastakiya

La zona a nord della moschea di Jumeirah e del Dubai Frame è la parte più vecchia della città, ed è anche una delle poche che conserva tracce di autenticità. In particolare all'Al Fahidi Historical District troverai case ed edifici tradizionali, mostre e musei; oltre al forte Al Fahidi (la cui costruzione risale a fine '700, si tratta dell'edificio più vecchio di Dubai!), ciò che resta del vecchio quartiere persiano, un tempo abitato da pescatori e mercanti, è stato interamente ristrutturato a fini conservativi nel 2005 e può essere tranquillamente girato a piedi. Si tratta infatti di un dedalo di viuzze strette e serpeggianti dall'atmosfera molto caratteristica a ridosso del Dubai Creek.

 

9. Il Dubai Creek

Dubai Creek

Dubai Creek (Khor Dubai), è il fiume che scorre nella città di Dubai, disegnando una ampia ansa che dal porto arriva a sfociare poi nei pressi di Jumeirah Beach. Da non perdere una mini crociera, o meglio ancora un giro sui vecchi traghetti (barche di legno) che collegano le varie stazioni fluviali. Oppure se siete dei romantici godetevi una cena a bordo di un Dhow con la chiglia in vetro, una vera e propria delizia per i passeggeri. 

 

10. Gold Souk e Spice Souk

Attraversato il Dubai Creek, c'è infine Deira: il quartiere dei mercati. Se c'e' una cosa che a Dubai può essere trovata a buon mercato, questa è sicuramente l'oro. Esiste difatti una vera e propria tradizione di commercio e di lavorazione dell'oro che fonda le sue radici nei periodi storici in cui il paese era crocevia del commercio che dalle Indie si chiudeva in Europa e viceversa. Esistono quindi, a Dubai, numerosi negozi tipici al coperto (detti Suk o Souk, ovvero i tradizionali mercati arabi), specializzati nella commercializzazione dell'oro; la maggior parte di essi si concentra proprio nel quartiere di Deira, nella zona immediatamente a ridosso del Creek. Un andirivieni di gente proveniente dalle più svariate parti del mondo accorre nel tardo pomeriggio e la sera per riempire le strade attorno al Gold Souk: chiunque, giunto a Dubai, resterà certamente affascinato dalla "City of Gold". Brillanti, pietre di ogni genere, bracciali, orologi, anelli e collane, ovvero tutto ciò che il cuore di un amatore di gioielli desidera, brillano nelle vetrine illuminate delle oltre 300 gioiellerie, situate l'una dopo l'altra lungo il Gold Souk. I prezzi del mercato dell’oro di Dubai sono tra i più bassi del mondo, inoltre, il "mercanteggiare" sul prezzo è visto ormai come una sorta di tradizione. Il vicino Spice Souk invece è il mercato delle spezie arabe per eccellenza. Una volta immersi nel vivo di questo mercato, le fragranze, gli aromi delle spezie e dei vari condimenti vi circonderanno. In vendita troverete chiodi di garofano, cardamomo, cannella, incenso, frutta secca e noci importati da tutto il Medioriente: per gli acquirenti portare a casa parte delle spezie non sarà affatto un cattivo affare. 



In viaggio a Dubai con Veratour

Il tratto di costa che da Dubai si estende verso sud fino al porto franco di Jebel Ali è una spiaggia praticamente ininterrotta, molto ampia, di sabbia fine e bianchissima che fronteggia le acque turchesi del Golfo Arabico. Lungo questo magnifico litorale sorge una concentrazione di alberghi di lusso che non ha eguali in nessuna parte del mondo.

E che dire dei grattacieli, come il famoso Burj Al Arab e le Jumeirah Emirates Towers, e dei continui progetti faraonici come il The Palm e il Burj Khalifa, inaugurato nel 2010 con i suoi 828 metri, attualmente il più alto edificio costruito dall’uomo. Non si può negare: la città emirato ammalia, soprattutto per la sua straordinaria capacità di espandersi e di lanciarsi in progetti avveniristici.

Ma Dubai conserva ancora anche tracce e testimonianze storiche che meritano di essere vissute nel tuo soggiorno in questa città, la più vivace degli Emirati Arabi. In questo articolo del nostro Magazine abbiamo passato in rassegna le 10 migliori attrazioni da visitare a Dubai, mentre nell'approfondimento dal titolo Il Burj Khalifa di Dubai, il grattacielo dei record ci soffermiamo su quella che indubbiamente è la più sbalorditiva. Con l'articolo Emirati Arabi, in viaggio a Dubai scopriamo grazie alle escursioni Veratour il dualismo tra tradizione e modernità, una delle chiavi di lettura più interessanti per visitare la città di Dubai.

Con Veratour potrai rendere reale il sogno di una vacanza a Dubai, potendo visitare i punti di interesse e arricchire il tuo soggiorno con tante esperienze di viaggio che la renderanno indimenticabile: apri gli occhi e sogna!

Articoli Correlati
Consigli di viaggio Escursioni Dubai - Emirati Arabi e Oman
Tra tradizione e modernità: le meraviglie di Dubai con le escursioni Veratour e i posti più cool dove mangiare e fare shopping.
05.05.2021
Curiosità Focus Dubai - Emirati Arabi e Oman
Oggi scopriamo insieme l'edificio più alto del mondo e i suoi numeri da capogiro
06.05.2021
Consigli di viaggio Abu Dhabi - Emirati Arabi e Oman
Alla scoperta delle migliori attrazioni di Abu Dhabi: la Moschea Shaik Zayed, il Ferrari World e gli altri divertimenti di Yas Island.
28.04.2021