Open main menu
Open main menu
Home magazine Le migliori 10 attrazioni di San Francisco!

Le migliori 10 attrazioni di San Francisco!

San Francisco - Stati Uniti e Canada - 27.03.2020

In viaggio tra le attrazioni più famose di San Francisco: dal Golden Gate Bridge ad Alcatraz al Transamerica Pyramid

Gli Stati Uniti sono una delle destinazioni preferite di migliaia di turisti che anno dopo anno si danno appuntamento in questa che è universalmente conosciuta come la terra della libertà e delle opportunità, patria di quel sogno americano che anche i nostri nonni hanno rincorso generazioni fa.

Tra le città più gettonate degli USA, tra quelle più riconoscibili dal grande pubblico grazie alla TV e al cinema, c’è la splendida San Francisco.

Visitare la città è un vero piacere, potendo salire sui suoi pittoreschi mezzi pubblici che sono perfette riproduzioni dei tram tipici delle varie capitali del vecchio continente. A bordo di questi tram raggiungerai le zone e i quartieri più famosi, scatterai tantissime foto e potrai assaporare dal vivo tutta l’atmosfera dei punti di interesse più noti e il sapore del mito che solo qui potrai trovare.

Oggi le nostre guide di viaggio ti offrono 10 luoghi da non perdere durante la tua visita per le vie di San Francisco.
 

1. Golden Gate Bridge

Cominciamo ovviamente dal famoso Golden Gate Bridge, lungo quasi tre chilometri, che collega la città a Sausalito, nella contea di Marin. Con il suo caratteristico profilo arancione, si tratta dell’indiscusso simbolo di San Francisco che, al momento della sua inaugurazione nel ’37, era il più grande ponte sospeso del mondo con torri alte 225 metri, mentre ora il primato spetta a quello di Akashi-Kaikyo in Giappone.

L’ingegnere James Wilkins ebbe l’idea di un ponte per collegare San Francisco alla contea di Marin, visto che l’intero traffico era affidato ai traghetti. L’ingegnere che lo realizzò fu però Joseph Baermann Strauss, che aveva già progettato oltre 500 ponti mobili di dimensioni più piccole e realizzati nell’entroterra. La realizzazione definitiva fu differente dal progetto iniziale di Strauss, che comprendeva due grandi travi a mensola ai lati collegate da un segmento centrale sospeso, ma grazie al rispetto delle scadenze i costi furono inferiori di più di un milione di dollari rispetto a quanto preventivato.

La sfida che rappresenta, ovvero resistere alle impetuose correnti e ai venti (fino a 160 km/orari) della baia che attraversa, l'ha reso famoso in tutto il mondo. Le cifre che lo riguardano sono a dir poco sbalorditive: oltre 2.700 metri di lunghezza, dai 27 ai 67 metri di larghezza, due piloni di acciaio che sorreggono i due cavi portanti di 93 cm di diametro sui quali poggia un peso di 72 mila tonnellate. Il tutto con una elasticità tale da sostenere oscillazioni che nella parte centrale sfiorano i 7 metri. Inutile dire del grandioso panorama che offre la struttura da entrambi i lati. Può essere percorso a piedi o in bicicletta, facilmente noleggiabile ovunque in città.
 

2. Alcatraz

Imperdibile una visita alla famosa prigione di Alcatraz, oggi visitabile e raggiungibile tramite traghetto. Un tempo prigione di massima sicurezza, ora è un museo e ti permetterà di vedere le celle dove erano rinchiusi i più feroci criminali del secolo scorso, tra cui il famigerato Al Capone. Dal 1974, il carcere è stato trasformato in una grande attrazione turistica gestita dal National Park Service e che fa parte della Golden Gate National Recreation Area. Oltre all'interesse legato all'ex penitenziario e alla sua storia, la visita di Alcatraz sarà l'occasione giusta per osservare la città di San Francisco dal centro della omonima baia: una prospettiva insolita e molto suggestiva.

Per raggiungere l’isola utilizzerai le navi dell’Alcatraz Cruises, che salpano dal Pier 33 vicino a Union Square. Per ogni informazione puoi consultare il sito web Alcatraz Cruises, dove si consiglia di prendere i biglietti per la visita con molto anticipo. Consigliata anche una giacca per proteggerti dal vento, visto che in ogni periodo dell’anno esso batte l’isola, a volte con grande impeto. Il nome Alcatraz viene dallo spagnolo e significa “pellicano”, perché un tempo ve n’erano in grande abbondanza, ma il soprannome più famoso dell’isola rimane “the rock”, ovvero “la roccia”, proprio perché è fatta principalmente di roccia.
 

3. Fisherman’s Wharf

C’è poi Fisherman’s Wharf, lo storico molo dei pescatori, oggi uno dei quartieri più visitati della città. Ormai da qualche decennio le attività della pesca hanno ceduto il passo al turismo, con l'apertura di ristoranti, negozi e musei. Qui potrai passeggiare lungo la costa respirando la brezza marina, guardare le imbarcazioni che veleggiano nella baia e visitare mercati pieni di vita dove trovare pesce freschissimo, granchi Dungeness e altre prelibatezze tipiche. Meritano una visita il Pier 39, dove assisterai all'insolito spettacolo dei leoni marini placidamente distesi al sole sugli scogli, e Ghirardelli Square, il cui nome deriva dall'antica fabbrica di cioccolata divenuta centro commerciale a seguito di un progetto che ha visto il recupero di ex edifici industriali.
 

4. Cable car

Tra le attrazioni peculiari della città ci sono le famose e coloratissime cable car, che fungono da mezzo di trasporto dalla fine del 19esimo secolo. Sui loro tre percorsi (Powell-Hyde, Powell-Mason e California Street Line) avrai modo di godere di scenari e panorami fantastici delle famose colline di San Francisco. Al termine della corsa poi assisterai al rituale attraverso cui il conducente inverte manualmente la direzione di marcia della vettura, spingendola a braccia e facendola ruotare su una pedana mobile di legno.
 

5. North Beach e Chinatown

North Beach è il quartiere italiano, una zona ricca di caffè all’aperto, negozi e ristoranti molto “in” che vanno da Washington Square lungo tutta la Columbus e la Grant Avenue. Questo è stato anche il luogo di ritrovo della Beat Generation, con la libreria City Light Bookstore dello scrittore ed editore di chiare origini italiane Lawrence Ferlinghetti divenuta il quartier generale dei beatnik negli anni 60. Ben presto però le origini italiane del quartiere sono state parzialmente fagocitate dai vicini cinesi: si entra infatti nel famoso quartiere di Chinatown proprio tra la Grant e Bush Street, attraverso quello che viene chiamato “Dragon’s Gate”, il cancello del drago.
 

6. Union Square

A Union Square troverai il paradiso dello shopping, con boutique e negozi dove trovare le firme più esclusive e il massimo del lusso. San Francisco è anche famosa per l’assoluta qualità dei suoi ristoranti. Non a caso viene infatti definita la migliore città d’America dove mangiare, grazie alla perizia assoluta degli chef e alla bontà delle loro specialità esclusive. Dal punto di vista culturale e artistico, la città offre davvero tantissimo. Potrai godere della sua orchestra sinfonica, dell’opera e di numerose compagnie di balletto di fama mondiale che si esibiscono nei molti teatri del quartiere.
 

7. I musei

Molti i musei da visitare, come il Museo di Arte Moderna, lo Young Museum all’interno del Golden Gate Park e l’Exploratorium. Una vera chicca è poi rappresentata dalla California Academy of Science di Renzo Piano, un istituto di ricerca di San Francisco e uno fra i dieci maggiori musei di storia naturale, uno dei più antichi degli Stati Uniti d'America.
 

8. Transamerica Pyramid

Il Transamerica Pyramid è un grattacielo di San Francisco dal caratteristico profilo piramidale, nonché uno dei simboli contemporanei più riconoscibili della città californiana insieme al Golden Gate Bridge. E' il principale edificio del complesso Transamerica Pyramid Center, costituito anche da un fabbricato più basso di circa venti piani e dal circostante Redwood Park, e con i suoi 48 piani raggiunge un’altezza complessiva di 260 metri, dominando la Chinatown e il Financial District di San Francisco.

L'area su cui sorge il Transamerican Pyramid Center è denominata Montgomery Block poiché in origine comprendeva l'omonimo e grande fabbricato di quattro piani edificato nel 1853, noto per essere stato il primo edificio ignifugo e antisismico della città in cui ebbero sede illustri studi professionali e attività commerciali; esso fu demolito nel 1959 lasciando libero il vasto lotto dove sorsero la Transamerican Pyramid e alcuni altri edifici confinanti.
 

9. San Francisco Ferry Building

C’è poi il Ferry Building, un complesso che raccoglie un terminal per i traghetti che attraversano la baia di San Francisco, una sala ristorazione e un edificio per uffici. Progettato nel 1892 dall'architetto americano A. Page Brown in stile Beaux Arts, l'edificio del traghetto fu completato nel 1898. Alla sua apertura, era il più grande progetto intrapreso in città fino a quel momento. Sulla sommità dell'edificio si trova una torre dell'orologio alta 75 metri con quattro quadranti ciascuno di 6,7 metri di diametro che può essere visto da Market Street, una delle vie principali della città. Qui il martedì e il sabato troverai il mercato dove si riuniscono gli artigiani, gli agricoltori e gli amanti del buon cibo in generale. Passeggiando lungo l’Embarcadero potrai godere di uno dei panorami più belli della costa.
 

10. Golden Gate Park

In ultimo, impossibile dimenticare il Golden Gate Park, uno dei parchi più grandi mai realizzati, circa 600 ettari di superficie, molto più grande del Central Park di New York. Con 13 milioni di visitatori annuali, il Golden Gate Park è il terzo parco urbano più visitato degli Stati Uniti dopo Central Park a New York e Lincoln Park a Chicago. Il parco conta 10 km di piste ciclabili, oltre 20 km di percorsi di equitazione e più di un milione di alberi. Ospita inoltre campi da baseball, softball, tennis e calcio, oltre a diversi spazi dedicati al tiro con l'arco, al golf, alle bocce. Qui potrai affittare bicicletta e pattini, giocare a golf, fare un pic nic oppure navigare sul lago Stow a bordo di un pedalò.
 

Scegliendo un viaggio da sogno negli USA, non mancare di visitare la splendida San Francisco.

Con Veratour potrai rendere reale il tuo sogno di sempre e visitare il paese delle mille opportunità, potendo toccare con mano i punti di interesse di una delle sue città più accoglienti e suggestive da visitare.

Scegli il periodo migliore per partire e inizia a fare le valigie! Sii tu il protagonista! Apri gli occhi e sogna!

Articoli Correlati
Città d'arte Consigli di viaggio Storia Oceano Indiano - Veraclub Sunset Beach - Veraclub Zanzibar Village - Zanzibar
In vacanza a Zanzibar con Veratour tra arte, cultura e un tuffo nel passato visitando le meraviglie della capitale Stone Town.
27.09.2019
Escursioni Novità Kélibia - Tunisia - Veraclub Kelibia Beach
In vacanza a Kelibia con Veratour! Scopri con le nostre guide di viaggio cosa visitare dal nuovo Veraclub a Kelibia: da Kerkouane, Kairouan e Sousse a Nabeul e Hammamet, passando per Cartagine e Sidi Bou Said.
11.03.2019
Città d'arte Consigli di viaggio Escursioni Bali - Estremo Oriente
Oggi le nostre guide ti portano alla scoperta delle attrazioni più famose di Bali con i viaggi Veratour.
20.03.2020